Parco Monte Barro. Visite al MEAB e al MAB, circondati dalla bellezza

Tempo di lettura: 2 minuti
Un'immagine del Museo Etnografico dell'Alta Brianza

Oltre alle visite, promossa la ricerca di nuovi volontari

Appuntamento sabato 25 marzo per scoprire entrambi i siti d’interesse

GALBIATE – Sabato 25 marzo il Museo Etnografico dell’Alta Brianza (MEAB) e il Museo Archeologico del Barro (MAB) apriranno le porte gratuitamente a chi vorrà conoscere i due Musei e avere informazioni sulla possibilità di collaborare come volontario alle attività culturali, divulgative e didattiche.

Il programma prevede un primo appuntamento al MEAB, in frazione Camporeso a Galbiate, alle ore 10.00, nel pomeriggio sarà la volta del MAB, in località Eremo Monte Barro, con un secondo appuntamento a partire dalle ore 14.30. Entrambe le località sono raggiungibili in auto con possibilità di parcheggio.

Le visite saranno accompagnate dai direttori dei due musei, e rappresenteranno un’occasione per promuovere la partecipazione e il coinvolgimento di nuovi (ma anche già attivi) volontari, che avranno la possibilità di collaborare in varie azioni: dall’accoglienza al pubblico, al supporto organizzativo in occasione di eventi, al supporto nelle attività di mediazione scientifica, alla partecipazione nelle attività di ricerca, con la presenza negli orari di apertura per le attività ordinarie e in momenti/giorni specifici per i grandi eventi.

Monte Barro
Monte Barro

Le aperture del 25 marzo sono organizzate nell’ambito del progetto ‘Circondati dalla bellezza’, promosso dalla Cooperativa Eliante, in partenariato con l’Associazione Luce Nascosta e l’Associazione Madonna del Rosario, per la promozione dei luoghi della cultura del circondario lecchese, e reso possibile grazie al contributo della Fondazione Comunitaria del lecchese e di Lario Reti Holding.

Il progetto coinvolge numerosi beni, in un territorio ricco di testimonianze storiche, artistiche, religiose, architettoniche e paesaggistiche, e punta alla valorizzazione del territorio e dei suoi luoghi di eccellenza culturale, promuovendo eventi, itinerari, aperture straordinarie, visite guidate, con il duplice obiettivo di far crescere complessivamente la conoscenza e la fruizione dei beni da parte del pubblico e di accrescere il coinvolgimento dei volontari nella cura e nella promozione dei beni.

Le visite guidate sono gratuite e aperte a tutti gli interessati. Per partecipare scrivere a educazione@eliante.it, oppure telefonare al numero 3662380659.

Maggiori informazioni su: un percorso di formazione sui beni culturali.

Visite MAB e MEAB Parco Monte Barro

Advertisement