Pasturo. Attesa per la consegna del premio dedicato ad Antonia Pozzi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Premio letteratura dal titolo “Per troppa vita che ho nel sangue”

L’appuntamento è per sabato 25 maggio alle 15 presso la sala del cine-teatro Bruno Colombo di Pasturo

PASTURO – Il Comune di Pasturo sarà sede di un evento letterario, ovvero la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione del premio internazionale di letteratura “Per troppa vita che ho nel sangue“, evento dedicato alla poetessa Antonia Pozzi, con i patrocini del comune di Pasturo e del comune di Roseto degli Abruzzi. L’appuntamento è per sabato 25 maggio alle ore 15 presso la sala del cine-teatro Bruno Colombo di Pasturo.

Ringrazio le istituzioni per l’accoglienza e l’affiancamento, l’amministrazione comunale di Pasturo nelle persone del sindaco Pierluigi Artana, gli assessori, i funzionari e il comune di Roseto, in particolar modo il sindaco Mario Nugnes per l’assegnazione del prestigioso riconoscimento della Rosa d’Argento” commenta Caterina Silvia Fiore, fondatrice del premio.

Anche in questa edizione il presidente di giuria è Silvio Raffo, uno dei conoscitori della vita e della poetica di Antonia Pozzi, altri componenti della giuria sono l’artista iraniana internazionale Elham Hamedi, Bartolomeo Di Giovanni, poeta e filosofo, Tiziana Mainoli, poetessa, Joan Josep Barcelo, poeta internazionale, Giovanni Ronzoni, artista e fondatore del premio internazionale I silenzi del mare-Isola d’Elba, Lorena Marcelli, scrittrice e responsabile per la Rosa D’Argento, Giovanni Gentile, scrittore, Nunzio Buono, poeta e videomaker, Giancarlo Giambra, videomaker, Gianluca Lalli, cantautore. Ingresso libero.

 

Advertisement