A Lariofiere inaugurata la fiera Meci, dedicata all’edilizia

Tempo di lettura: 3 minuti

Taglio del nastro per la 38^ edizione che torna a Lariofiere dopo 5 anni

130 aziende espositrici e più di 30 convegni

ERBA – Si è aperta oggi la 38^ edizione di MECI, la mostra dedicata all’edilizia civile ed industriale. Lariofiere ospiterà la fiera dal 16 al 18 maggio che mancava in città da cinque anni dove saranno presenti oltre 130 aziende. Inoltre, ci saranno 32 convegni in programma ed una ricca area espositiva dedicata agli investimenti immobiliari. Mentre, nella parte esterna ci saranno in esposizione i veicoli specifici per gli usi edili e stradali.

Focus di questa edizione, il Lago di Como e i territori circostanti della Brianza. L’intento di questo nuovo progetto è creare una piattaforma di matching a servizio dei diversi interlocutori – finanziatori, investitori, sviluppatori, costruttori, architetti, designer, istituti di credito, associazioni di categoria, etc – offrendo loro un punto di osservazione analitica e uno spazio di dialogo e di confronto.

All’inaugurazione avvenuta questa mattina erano presenti tra gli altri il presidente di Lariofiere Fabio Dadati, il presidente del consiglio comunale di Erba Claudio Ghislanzoni, i presidenti di Confartigianato Imprese Como Roberto Galli e Confartigianato Imprese Lecco Ilaria Bonacina, il vicepresidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Ance Angelo Valsecchi, il Sottosegretario regionale Mauro Piazza  e l’assessore alla Università e Ricerca di Regione Lombardia, Alessandro Fermi.

La fiera, come spiegato da Valsecchi, sarà impostata in particolare sul rapporto b2b, la giornata di domenica è stata ideata per concentrare affluenza del pubblico di tecnici ed esperti del settore. “Siamo particolarmente contenti di riportare un appuntamento prestigioso come Meci a Lariofiere – ha detto Dadati – un punto di osservazione privilegiato sul settore dell’edilizia e occasione per far crescere il business per le imprese della filiera”.

Ricchissimo il programma dei prossimi giorni: in tema di investimenti immobiliari, nella giornata di venerdì 17 maggio, la Camera di Commercio Como-Lecco presenta con il Politecnico di Milano il listino delle opere edili dell’area lariana, mentre nel pomeriggio FIMAA Como, FIMAA Lecco e la Camera di Commercio di Como – Lecco presentano il Borsino Immobiliare con le previsioni, i macro trend e l’andamenti del mercato delle due province. Con l’Ordine degli Ingegneri di Lecco, venerdì 17 maggio si parlerà di BIM e del nuovo codice dei Contratti Pubblici. Nella stessa giornata CNA approfondirà il tema del nuovo codice degli appalti, con la presentazione di alcuni focus operativi, mentre Confartigianato Imprese Como proporrà seminari e momenti di formazione a tema costruzione. Tra gli argomenti oggetto di indagine, la patente a punti nei cantieri.

QUI tutto  il programma della fiera

GALLERIA FOTOGRAFICA

Advertisement