Confcommercio Lecco. Conclusi gli incontri di sensibilizzazione sull’autismo

Tempo di lettura: 2 minuti

Mercoledì 17 aprile l’ultimo appuntamento con i negozi di abbigliamento e calzature

LECCO – Si è concluso il percorso di sensibilizzazione sul tema dell’autismo voluto e promosso da Confcommercio Lecco e ASST Lecco Ospedale Manzoni. L’ultimo incontro si è tenuto mercoledì 17 aprile presso la sede di piazza Garibaldi a Lecco e ha coinvolto i negozi di abbigliamento e calzature. Tra gli altri hanno partecipato anche il presidente di Federmoda Lecco, Oscar Riva, e il presidente del Gruppo Giovani di Confcommercio Lecco, Mattia Maddaluno; presente in sala anche il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva.

A curare l’incontro Grazia Giana (neuropsichiatra infantile) e Arianna Ravo (educatrice professionale), della UONPIA Lecco dell’ospedale Manzoni, diretta dal dottor Ottaviano Martinelli. Le due dottoresse hanno raccontato il progetto In-Aut – nato all’interno del percorso regionale PERVINCA e presentato nel Piano operativo regionale autismo – che prevede la sensibilizzazione del territorio sul tema dell’autismo: “L’obiettivo è quello di costruire insieme una comunità inclusiva, dando più opportunità ai ragazzi e ai giovani adulti, con un’attenzione particolare a quelli ad alto funzionamento, e nello stesso fornendo più conoscenze e informazioni anche alle attività e alla città nel suo complesso”.

L’incontro del 17 è stato il quarto e ultimo di quelli proposti in questo inizio di 2024 da Confcommercio Lecco, dopo gli appuntamenti con i pubblici esercizi (25 gennaio), le cartolibrerie (13 febbraio) e gli albergatori (13 marzo).

“Siamo davvero soddisfatti di questo percorso e ringrazio le dottoresse Giana e Ravo per la loro disponibilità. Ringrazio anche i commercianti che hanno risposto positivamente al nostro invito. Credo sia stata un’iniziativa importante per sensibilizzare gli associati sul tema dell’autismo, offrendo loro più strumenti anche per approcciarsi in modo corretto ai ragazzi e ai giovani adulti che entrano nei negozi o frequentano le nostre attività. La collaborazione su questo tema con ASST Lecco proseguirà anche nei prossimi mesi”, evidenzia il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva.

Advertisement