Navigazione Laghi alla BIT di Milano: sostenibilità, sviluppo turistico e accessibilità

Tempo di lettura: 2 minuti
Battello Lago Como

Navigazione Laghi alla Fiera Internazionale del Turismo di Milano

MILANO – “La sostenibilità, lo sviluppo turistico, l’accessibilità, corrono sull’acqua”.
È con questo “invito al viaggio” che Navigazione Laghi, l’azienda di mobilità pubblica nelle acque dei Laghi Maggiore, di Garda e di Como, apre il suo spazio dal 12 al 14 febbraio alla Fiera Internazionale del Turismo di Milano.

“Siamo felici ed orgogliosi di essere di nuovo alla Bit di Milano, forti dei numeri dei viaggiatori registrati lo scorso anno e di quelli che anche in questi primi mesi del 2023 confermano il ruolo importante e direi determinante della mobilità pubblica nei territori bagnati dai Laghi – dichiara Donato Liguori, Gestore Governativo di Navigazione Laghi – Lo facciamo con un duplice obiettivo: raccontare alle Istituzioni, alle comunità, agli stakeholder e agli operatori turistici la strategia su cui siamo impegnati da tempo per contribuire alla crescita e allo sviluppo dei territori interessati e ragionare insieme su come implementare le azioni per uno sviluppo turistico finalmente destagionalizzato e una mobilità integrata e accessibile”.

Insieme agli operatori di Navigazione Laghi presenti nello stand durante i tre giorni, e agli incontri B2B già programmati dalla Direzione relazioni esterne, a completare le attività di informazione e promozione, un dibattito.

È infatti in programma il 13 febbraio alle 16.30, Padiglione 3 – stand c96, l’appuntamento dal titolo “Navigazione Laghi: sviluppo turistico e mobilità pubblica. Una alleanza necessaria per la crescita economica del territorio” che sarà coordinato da Alessandro Acquafredda, Direttore Business Unit Operations, e vedrà relatori Paolo Mazzucchelli, Nicola Oteri e Giuseppe Mafale, direttori di esercizio dei Laghi Maggiore, di Como e di Garda.

Advertisement