Made in Oggiono i segnalatori che ‘brilleranno’ sul nuovo ponte di Genova

Tempo di lettura: 2 minuti
Rendering dei segnalatori di ostacolo al volo prodotti a Oggiono che saranno installati sul ponte di Genova

C&E Group scelta da Renzo Piano per la realizzazione delle luci di segnalazione ostacolo al volo

Diciotto segnalatori prodotti a Oggiono per il nuovo ponte di Genova

OGGIONO – C’è anche un po’ di Brianza lecchese nel nuovo ponte in corso di costruzione a Genova: l’azienda C&E Group di Oggiono ha realizzato i 18 segnalatori di ostacolo al volo, targati con il brand Luxsolar, pronti ad essere installati sul nuovo viadotto, ricostruito dopo il crollo del Ponte Morandi.

Si tratta delle luci di segnalazione che evidenziano la presenza dell’infrastruttura stradale ai velivoli in transito, consentendo di scongiurare collisioni.

L’impresa di Oggiono è stata scelta da Rpbw Architects, lo studio dell’archistar Renzo Piano che ha curato la realizzazione del nuovo ponte, per aver fornito un progetto personalizzato di particolare rilevanza architetturale. I segnalatori si infileranno come un anello alla sommità dei 18 pali di sostegno della struttura, ‘sposando’ così il design avveniristico di Renzo Piano.

Si tratta di dispositivi LED di soli 20 cm di diametro eppure, grazie ad un’attenta progettazione ottica, sono in grado di esprimere il proprio potenziale luminoso a lunghissima distanza.

Il nuovo ponte di Genova il giorno del varo del 28 aprile scorso (immagine da Comune di Genova)

I segnalatori Luxsolar, brevettati dall’azienda oggionese, sono installati su alcune delle più importanti e alte infrastrutture al mondo, come: la Funivia di Zermatt-Breuil, il Minareto della Moschea di Algeri, la Torre Telecom di Rozzano, la ruota panoramica Dubai Eye, i grattacieli di Porta Nuova e il Bosco Verticale a Milano Gewiss Arena ( nuovo stadio dell’Atalanta) e la Ciudad Real Madrid (il centro sportivo del Real Madrid).

Una bella soddisfazione per C&E Group, fondato nel 1988 con la nascita della società d’ingegneria Combustion And Energy, creata con l’obiettivo di fornire apparecchiature elettriche speciali all’industria della combustione, energia, chimica, petrolchimica e di processo.

Negli ultimi anni, il gruppo ha depositato oltre 40 brevetti internazionali e ha lanciato la VDG LAB Srl, una start-up dedicata alla Ricerca & Sviluppo.

Advertisement