Controlli in dogana, i finanzieri sequestrano una pistola e denaro non dichiarato

Tempo di lettura: < 1 minuto
guardia di finanza (2)

PONTE CHIASSO – Nei giorni scorsi, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli e i militari della Guardia di Finanza in forza al Gruppo Ponte Chiasso, durante i controlli al confine di stato, hanno rinvenuto una pistola calibro 9×19 con caricatore munito di relativi proiettili, oltre a 11.150,00 euro di denaro contante non dichiarato.

L’arma e il contante sono stati trovati dopo un approfondito controllo su un’autovettura diretta in Italia e condotta da un uomo di nazionalità turca, che aveva dichiarato di non avere nulla all’atto dell’ordinario controllo doganale.

In seguito è stata fatta apposita segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria e, contestualmente, si è proceduto al sequestro probatorio dell’arma, del caricatore e dei proiettili, nonchè alla contestazione della omessa dichiarazione valutaria, con irrogazione della prevista sanzione amministrativa.

Advertisement