100 anni Banda di Rancio: concerto e mostra all’interno della Prima Vera Festa

Tempo di lettura: 3 minuti
100 anni della Banda di Rancio 1924-2024

Sabato 18 (ore 21) a OtoLab il concerto di apertura dei festeggiamenti del centenario

Domenica 19 (ore 10-18) installazione fotografica e musicale a cura di Giuseppe Villa presso lo Spazio OtoLab

LECCO – Il Corpo Musicale Giovanni Brivio, nato nel 1924 come “El Bandin de Ranc”, apre i festeggiamenti per i 100 anni di fondazione con un paio di eventi inseriti nel programma della Prima Vera Festa in programma sabato 18 e domenica 19 maggio (QUI IL PROGRAMMA COMPLETO). Si comincia sabato 18 maggio alle ore 21 presso lo Spazio OtoLab (via Mazzucconi, 12) quando si svolgerà il concerto “I nostri 100 anni”, evento che aprirà ufficialmente le celebrazioni del secolo di fondazione.

Sarà anche l’occasione per vedere in anteprima la mostra allestita dal creativo lecchese Giuseppe Villa che, per l’importante anniversario, ha preparato qualcosa di speciale, sempre seguendo quel fil rouge con cui in tutti questi anni di Prima Vera Festa ha raccontato il rione dove è nato e cresciuto, cogliendone l’essenza umana, sociale e paesaggistica sempre da prospettive nuove e con la sensibilità che lo caratterizza. Mostra che sarà visitabile allo Spazio OtoLab per tutta la giornata di domenica (ore 10-19).

100 anni della Banda di Rancio 1924-2024

“100 anni di musica sotto il San Martino con la banda di Rancio”, questo il titolo dell’installazione fotografica e musicale che va ad arricchire il progetto targato Officina Giuseppe Villa nato col nome “Siamo nati in salita” e che oggi, giunto al capitolo V, si è evoluto in “Siamo nati (e cresciuti) suonando [in un giardino (polveroso)] in salita”, e dove “suonando” rappresenta l’elemento di novità.

“Si tratta del racconto della Banda di Rancio dagli inizi fino ai giorni nostri, soffermando lo sguardo sugli aspetti più sociali di una realtà che ha segnato la storia del rione – racconta Giuseppe Villa -. La banda ha fatto da collante per gli abitanti di Rancio, le sue note hanno scandito il tempo libero, le feste laiche e quelle religiose. Il quartiere ha imparato a stare insieme e ad aiutarsi anche grazie alla sua banda”.

100 anni della Banda di Rancio 1924-2024

Giuseppe Villa oltre alla mostra ha curato anche la parte grafica del libro fotografico realizzato per i 100 anni che verrà presentato nel week-end: “La mostra sarà visibile sia in occasione del concerto di sabato sera (quando verrà presentato anche il libro), che durante tutta la giornata di domenica, quando verranno organizzate delle installazioni sonore dal vivo della banda stessa (dalle 10.30 alle 12 e dalle 15 alle 16.30) per far capire al pubblico cosa significa fare musica insieme; ovvero, note che singolarmente non avrebbero senso, trovano la loro armonia in una esecuzione corale”.

L’evento sarà completato da un laboratorio dedicato ai bambini che potranno cimentarsi nella costruzione di strumenti musicali in bambù. Il laboratorio è curato da Laorca Lab, Cooperativa Sociale L’Arcobaleno e Laboratorio Petit Cadeaux.

Cento anni Banda Rancio Mostra 2024

 

Advertisement