Runvinata, la 9^ edizione torna sabato 9 settembre

Tempo di lettura: 3 minuti

Aperte le iscrizioni per quella che ormai è una tradizione degli appuntamenti lecchesi di inizio settembre

Una giornata di sport, divertimento e natura

LECCO – La data da segnare per tutti gli appassionati di corsa in montagna (e non solo!) è quella di sabato 9 ettembre 2023. Giusto al rientro dalle ferie estive, sotto il Magnodeno si attende il pienone per quello che sarà un doppio weekend di sport e passione: il 9 settembre la Runvinata, poi il 16 lo Scigamatt ed il Trofeo delle Grigne con la Zacup a Pasturo.

Il format, oramai consolidato, della Runvinata prevede il ritrovo per atleti e famiglie dalle 14.30 all’Oratorio del Caleotto per poi avere lo start delle gare dei 3 percorsi alle 16, quindi dalle 17 circa gli arrivi all’Oratorio di Germanedo, la serata insieme e le premiazioni.

Come sempre 3 i percorsi a disposizione: quello verde di 5 km – 300m D+ con passaggio più alto in località Neguggio (aperto a tutti), quello giallo di 8 Km – 570m D+ con passaggio più alto in località Campo de Boi (aperto a tutti) e quello rosso di 14 Km – 1140m D+ con passaggio più alto sulla Vetta del Monte Magnodeno (aperto ai maggiorenni con certificato medico agonistico).

Pur sperando nel bel tempo il giorno della gara, gli organizzatori ricordano che potranno variare in partenza i percorsi e scegliere di disputare la gara su percorsi alternativi, per la maggior sicurezza di atleti, volontari e pubblico.
Per ragioni organizzative e di sicurezza, sono previsti i seguenti limiti e costi:
• percorso ROSSO: max 175 iscritti – costo 25,00 € (da dopo il 31 luglio 2023, costo 30€)
• percorso GIALLO: max 250 iscritti – costo 15,00 € (da dopo il 31 luglio 2023, costo 20€)
• percorso VERDE: max 200 iscritti – costo 5,00 €

Le iscrizioni sono state appena aperte on-line sul sito della Runvinata ; potranno essere chiuse anche anticipatamente per ciascuna gara al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

Tutto questo è frutto di uno straordinario lavoro in sinergia tra il Comitato Organizzatore e la Comunità Pastorale “Madonna alla Rovinata”. L’intento comune è quello di coinvolgere atleti e famiglie per popolare le varie gare e offrire agli abitanti dei tre rioni (Germanedo, Belledo, Caleotto) e a chiunque altro voglia dare un po’ del proprio tempo, la possibilità di collaborare alla riuscita della manifestazione attraverso l’attività di volontario lungo il percorso ed ai ristori: un modo per tornare ad essere protagonista della vita comunitaria che, proprio in quelle giornate, vedrà tenersi le Feste Pastorali all’Oratorio di Germanedo.

In questi giorni di inizio luglio, si stanno letteralmente bruciando le tappe per affinare la complessa macchina organizzativa: annunci, fotografi, assistenza sanitaria, sponsor, pacchi gara, ristori, verifica dei percorsi, musica, festa a contorno. La macchina organizzativa è rodata ed è ripartita a pieni giri.

Come nelle scorse edizioni, lo sponsor tecnico della Runvinata sarà il brand Rock Experience, marchio del settore outdoor lecchese che ha confermato la propria volontà di contribuire all’importante evento: oltre a garantire un ricco pacco gara agli iscritti ai tre percorsi, Rock Experience vestirà i membri dello staff e tutti i volontari presenti sul percorso per questa e per le future edizioni. Un ringraziamento da parte dello staff Runvinata anche agli altri numerosi sponsor che, anche in periodi certamente non facili, garantiscono il loro sostengo per un evento per tutti.

Advertisement