In 25 in vetta al Grignone con il Cai di Bellano

Tempo di lettura: 2 minuti

I soci sono partiti dalla località Cainallo (Esino Lario)

Il prossimo appuntamento sarà per il 5 maggio con la giornata di avvicinamento all’arrampicata in falesia con il supporto di una guida alpina

LECCO – La tradizionale salita invernale alla Grigna settentrionale (2.410 m), organizzata dalla sezione bellanese del CAI, si è svolta sabato 13 aprile. Venticinque soci sono partiti dalla località Cainallo (Esino Lario) equipaggiati con ramponi, piccozza, ed ogni attrezzatura necessaria.

“La salita si è svolta per la via della Ganda, transitando dal rifugio Bogani. Tutto il gruppo ha raggiunto la vetta, non senza difficoltà, considerato l’eccezionale innevamento ancora presento lungo il percorso. Eccezionale la vista dalla vetta che spazia a 360 gradi su tutto l’arco alpino perfino ai quattromila del Vallese e dell’Oberland. Il gruppo ha poi fatto rientro al parcheggio di Cainallo per la medesima via di salita con grande soddisfazione di tutti i partecipanti, complice anche la bellissima giornata di sole” commentano i membri della sezione CAI di Bellano.

“Il prossimo appuntamento sarà per il 5 maggio con la giornata di avvicinamento all’arrampicata in falesia con il supporto di una guida alpina” concludono i membri del CAI di Bellano.

 

 

Advertisement