Progetto Carenno. Presentata la lista a sostegno di Luca Pigazzini sindaco

Tempo di lettura: 4 minuti
Progetto_Carenno_Elezioni_2024_presentazione_lista_20240502
La squadra di Progetto Carenno

Ecco i dieci nomi che fanno parte della lista civica guidata dal sindaco uscente in corsa per il terzo mandato

“Grazie a chi è seduto al mio fianco stasera, non è stato facile trovare la disponibilità delle persone a candidarsi”

CARENNO – E’ stata presentata nella serata di ieri, giovedì, la squadra di Progetto Carenno, lista civica che sostiene il sindaco uscente Luca Pigazzini che, in caso di elezione, sarebbe chiamato ad affrontare il suo terzo mandato.

“Stasera siamo qui a presentare i dieci nomi che andranno a comporre la lista di Progetto Carenno al termine di un percorso di ascolto e partecipazione che abbiamo portato avanti negli ultimi 8 mesi – ha detto Pigazzini -. Un percorso che mi ha dato molto e soprattutto mi ha permesso di avere dei riscontri rispetto a quello che è stato fatto negli ultimi 5 anni”.

Progetto_Carenno_Elezioni_2024_presentazione_lista_20240502

Un mandato segnato dalle difficoltà del Covid ma comunque importante: “Il programma era molto nutrito ma pensiamo di essere riusciti a realizzare buona parte di quanto preventivato e non era scontato. Sappiamo che spesso le promesse elettorali non vengono mantenute, ma nel nostro caso è stato fatto molto e, ciò che non è stato concluso, è in itinere per essere completato”.

In riferimento alla nuova squadra di Progetto Carenno, che conta volti storici e new entry, il sindaco uscente ha sottolineato: “Devo ringraziare tutte le persone che stasera sono sedute al mio fianco perché non è stato facile trovare la disponibilità delle persone a candidarsi. La cosa che un po’ mi è dispiaciuta è che in questi mesi abbiamo avvicinato alcuni giovani che alla fine, per svariati motivi, hanno deciso di non candidarsi. A maggior ragione il grazie va a coloro che hanno deciso di aderire a Progetto Carenno”.

Progetto_Carenno_Elezioni_2024_presentazione_lista_20240502

I candidati di Progetto Carenno

  • Luca Pigazzini – 49 anni (candidato sindaco)
  • Massimo Ardente – 65 anni
  • Alessandro Berizzi – 37 anni
  • Christina Gerda Bruggemann – 53 anni
  • Giuseppe De Luca – 64 anni
  • Patrizia Malagisi – 60 anni
  • Nicola Pigazzini – 49 anni
  • Riccardo Porro – 66 anni
  • Cinzia Rota – 68 anni
  • Pierangelo Rotasperti – 71 anni
  • Viviana Valassi – 50 anni

Il programma

Il programma dettagliato verrà spiegato alla cittadinanza nei prossimi giorni (previsti incontri che coinvolgeranno anche le frazioni), ma il sindaco Luca Pigazzini ha tracciato per macrotemi quello che sarà l’indirizzo del paese per i prossimi 5 anni.

“Sul fronte della comunicazione l’idea è quella di ripristinare il bollettino cartaceo del comune, strumento utile soprattutto per le persone più in là con gli anni. Sul fronte ambiente e sostenibilità proseguono la messa in sicurezza dei corsi d’acqua e l’efficientamento energetico degli immobili comunali. Tra le nuove proposte c’è l’idea di creare una Comunità Energetica Rinnovabile inizialmente con la parrocchia e poi aperta ai privati”.

“Sul tema sicurezza c’è già un progetto candidato a un bando del Ministero dell’Interno per un sistema di videosorveglianza. Abbiamo già individuato 7 lunghi pubblici anche a fronte dei fenomeni di vandalismo che sono diventati piuttosto frequenti soprattutto nel fine settimana. C’è anche la volontà di rafforzare il servizio di Polizia Locale”.

Progetto_Carenno_Elezioni_2024_presentazione_lista_20240502

Tema scuola, anche Carenno soffre del calo demografico che sta mettendo in discussione l’esistenza della scuola primaria di 1° grado e della scuola secondaria di 1° grado: “Seguendo i consigli degli enti superiori l’idea è quella di sperimentare proposte didattiche innovative come la “scuola senza zaino”, progetti che coinvolgeranno dapprima la scuola secondaria di 1° grado e quindi, se tutto andrà bene, anche la scuola primaria. Per la scuola dell’infanzia prosegue il rapporto di collaborazione con la parrocchia”.

Il comune cercherà di valutare agevolazioni, anche economiche, per le famiglie con figli già residenti in paese o che vogliono trasferirsi a Carenno. Il sindaco ha infine esortato tutti a impegnarsi per il paese: “Dobbiamo cercare di implementare questo meccanismo di collaborazione e volontariato che è venuto un po’ a mancare dopo il Covid, ma per farlo serve che ognuno dedichi un po’ di tempo al paese”.

Cultura, giovani, eventi, sport, viabilità, revisione del PGT, questi gli altri temi trattati durante la presentazione della lista: “Nei prossimi giorni ci apriremo anche alle proposte dei cittadini. Il nostro programma è aperto e non si esaurisce in ciò che è stato illustrato stasera”.

Advertisement