Al Comune di Lecco in arrivo 11 milioni di euro dal PNRR per 4 progetti

Tempo di lettura: 2 minuti
car_sharing_e_vai_lecco
Il sindaco Mauro Gattinoni

Villa Manzoni, nuovo lungolago e Piccola, ma anche l’area sportiva esterna delle scuole Bertacchi e Bovara

“Risorse indirizzate su opere coerenti con le nostre linee strategiche di mandato per realizzare l’idea di città che avevamo proposto ai cittadini”

LECCO – “Il 2022 è iniziato con il botto per la nostra città”. Il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni nella sua prima comunicazione settimanale del 2022 non nasconde tutta la sua soddisfazione per il raggiungimento di importanti obiettivi per la città di Lecco.

“La prima linea di finanziamento del PNRR, capitolo rigenerazione urbana, ha riconosciuto a 4 progetti presentati dal Comune di Lecco uno stanziamento di oltre 11 milioni di euro – spiega il sindaco -. Parliamo di 2,5 milioni per Villa Manzoni, 400 mila per l’area sportiva esterna delle scuole Bertacchi e Bovara, 2 milioni per le stecche della Piccola e 6 milioni e 700 mila euro per i primi lotti del lungolago“.

Risorse preziose che consentiranno la realizzazione di alcuni obiettivi importanti per l’amministrazione Gattinoni: “Abbiamo indirizzato queste risorse sulle opere coerenti con le nostre linee strategiche di mandato per realizzare davvero quell’idea di città che avevamo proposto ai cittadini. Questi primi finanziamenti nazionali permettono inoltre di ‘liberare’ 11 milioni di risorse dal nostro bilancio comunale che saranno quindi subito disponibili per altre realizzazioni”.

“Tra le prossime linee di intervento principali ricordo il trasporto pubblico e l’edilizia scolastica, il sociale, lo sport, le politiche per la casa e per le giovani famiglie, valorizzando soprattutto spazi e patrimonio pubblico – conclude Gattinoni -. Per questo nei prossimi mesi continueremo a lavorare su ulteriori linee di finanziamento per far crescere la città. Intanto iniziamo così l’anno, con il passo giusto”.