Provincia di Lecco, le elezioni per il nuovo Consiglio il 29 settembre

Tempo di lettura: 2 minuti
Villa Locatelli
Villa Locatelli, sede Provincia di Lecco

Prorogato il mandato per via delle prossime elezioni comunali dell’8 e 9 giugno

La presidente Hofmann resterà in carica se, e solo se, verrà rieletta sindaco altrimenti si dovrà procedere anche alla rielezione del nuovo presidente

LECCO – La data per la rielezione del nuovo Consiglio della Provincia di Lecco è stata fissata: sarà il 29 settembre prossimo.

La durata del mandato del Consiglio provinciale è biennale e la scadenza è avvenuta il 18 dicembre 2023, con la rielezione che sarebbe dovuta avvenire entro 90 giorni.

In vista delle elezioni comunali, in calendario per l’8 e 9 giugno, con un apposito Decreto è stata prorogata la durata del mandato. Questo perchè, essendo il Consiglio Provinciale composto da sindaci e consiglieri comunali, eletti dagli stessi, con le elezioni comunali in 49 comuni della provincia, sarebbe stato necessario, dopo pochi mesi dal rinnovo, tornare a rieleggere il Consiglio Provinciale.

Alessandra Hofmann
Alessandra Hofmann, presidente della Provincia di Lecco

Per quanto concerne il presidente della Provincia, si dovranno attendere gli esiti delle elezioni comunali per capire se sarà necessario rinnovare la carica oppure no.
Questo perchè il mandato del presidente dura 4 anni (rispetto ai 2 del consiglio) e la scadenza dell’attuale presidente Alessandra Hofmann, sindaco uscente di Monticello Brianza comune che andrà alle urne, è fissata per il 18 dicembre 2025.

Ora, se il prossimo giugno la Hofmann (di nuovo in corsa per la fascia tricolore) verrà rieletta sindaco, manterrà la carica di presidente fino alla sua scadenza naturale (31 dicembre 2025), diversamente decadrà e il 29 settembre insieme all’elezione del nuovo Consiglio Provinciale si dovrà eleggere anche il nuovo presidente della Provincia di Lecco.

Advertisement