Valmadrera. Approvati due regolamenti: area camper e tutela animali

Tempo di lettura: 2 minuti
comune valmadrera
Comune di Valmadrera

I regolamenti discussi durante l’ultimo consiglio comunale

Il primo, relativo alla fruizione dell’area sosta camper/caravan del territorio comunale. Il secondo, riguarda la tutela degli animali

VALMADRERA – Nel Consiglio Comunale di Valmadrera, dello scorso 22 aprile, sono stati approvati due importanti regolamenti illustrati dall’Assessore Cesare Colombo. Area sosta camper e tutela degli animali.

Il primo regolamento è relativo alla fruizione dell’area di sosta camper/caravan del territorio comunale. Tale regolamento si è reso necessario per la corretta gestione della recente area di sosta realizzata nella zona di Paré per consentire la corretta fruizione da parte degli utilizzatori di tutti dei servizi presenti.

Il regolamento tiene in considerazione quanto indicato dalle disposizioni regionali e chiarisce che le aree di sosta di camper e caravan sono destinate esclusivamente al parcheggio degli stessi mezzi con un limite massimo di 48 ore consecutive come previsto dall’art. 14 c. 2 della LR 3/2018. Il regolamento definisce quali veicoli sono ammessi all’area, le modalità di accesso, la durata e modalità della sosta, l’utilizzo dei servizi idrici, le norme di comportamento, l’utilizzo dei servizi e le sanzioni.

Il secondo regolamento riguarda la tutela degli animali e aggiorna l’attuale “Regolamento per la popolazione canina”, che a seguito del cambio radicale del panorama normativo ha necessitato di una revisione con un testo più ampio a tutela degli animali.

E’ importante ricordare quanto previsto dell’articolo: “Il Regolamento disciplina la tutela degli animali e il loro benessere nonché la loro corretta gestione nel territorio del Comune di Valmadrera, nell’ambito delle competenze comunali previste dalla legislazione vigente, e favorisce la corretta convivenza degli animali con l’uomo nel rispetto delle rispettive esigenze. A tal fine il Regolamento promuove anche principi generali di buon comportamento nei confronti degli animali e per la gestione degli stessi”.

Gli articoli definiscono le modalità di identificazione degli animali, le prescrizioni per la tutela, le modalità di accesso ai luoghi pubblici e di gestione delle deiezioni, le attività e alcune puntuali disposizioni di gestione. Ciascun articolo definisce anche le sanzioni minime e massime per le possibili trasgressioni.

 

Advertisement