Dove si curano i lecchesi? Calolzio BeneComune organizza una serata

Tempo di lettura: 2 minuti

Martedì 7 maggio alle 20.45 nella sala della BCC di via Bergamo a Calolzio

Si parla di salute, sanità e servizi con il consigliere regionale Fragomeli e l’ex primario dell’ospedale di Lecco dottor Tavola

CALOLZIOCORTE – “Dove si curano i lecchesi? Potrebbe sembrare una domanda banale o provocatoria, ma in realtà è una domanda che scaturisce dai dati relativi alla sanità nell’ambito territoriale di Lecco. Nel 2023 il 60% dei ricoveri dei cittadini residenti nel distretto di Lecco, che fa capo ad Ats Brianza, sono stati effettuati al di fuori della stessa Ats e all’ospedale Manzoni il 47% dei pazienti ricoverati sono residenti nel distretto di Lecco, mentre il 53% no. Così come sembrano allungarsi le liste di attesa alle prestazioni sanitarie, tra carenze croniche di personale, diminuzione posti letto, ritardi nell’avvio delle Case e Ospedali di Comunità. Una serata per guardare da vicino i numeri del nostro distretto, cercando di capirne le cause dentro un sistema sanitario in crisi, che oggi sembra andare verso una divaricazione della forbice sociale dove le persone potranno curarsi solo se avranno la possibilità economica”.

Il gruppo Calolziocorte BeneComune organizza una serata con il consigliere regionale Gian Mario Fragomeli e il dottor Mario Tavola, già Primario di Anestesia e Rianimazione ospedale Manzoni di Lecco. Tante domande per un tema comune a tutti. La serata coordinata e condotta da Lucrezia Giannalia, studentessa universitaria e Francesco Guerreschi, medico chirurgo, entrambi componenti del gruppo Civico Calolziocorte BeneComune. Tutti sono invitati a partecipare martedì 7 maggio alle 20.45 nella sala della BCC via Bergamo, 1  a Calolziocorte.

Advertisement