‘Inno alla Pace’, la lettera dei bimbi della Bonaiti a Papa Francesco

Tempo di lettura: 2 minuti

L’iniziativa nasce da un progetto promosso dalla scuola d’infanzia Enrico Bonaiti di Lecco

Previsto inoltre un incontro al parco dell’Eremo tra diverse scuole

LECCO – È molto di più di un semplice progetto quello ideato dalla scuola dell’infanzia Enrico Bonaiti di Lecco, la quale ha dato la possibilità a tutti i bambini dell’istituto di spedire una lettera in direzione Vaticano, direttamente a Papa Francesco.      L’idea nasce durante l’ora di IRC (Insegnamento della Religione Cattolica), poi realizzata grazie alla collaborazione tra maestre e bambini.

All’interno della lettera è presente un grosso cartoncino rosso a forma di cuore, a mostrare tutto l’amore con cui il progetto è stato compiuto, firmato e colorato da tutti i bambini della scuola. Alla lettera è allegato anche il testo della canzone “Il soldato della pace”, scelto come brano simbolo del progetto. Un inno alla pace, quella tanto citata e richiesta più volte dallo stesso Pontefice, in un periodo come questo, con due importanti guerre in atto.

La volontà delle maestre è stata quella di cercare di avvicinare, fin da giovanissimi, i bambini ad un tema tanto importante come quello della Pace.

Inoltre, in occasione dell’anniversario di fondazione della FISM (Federazione Italiana Scuola Materna) nazionale, è stato organizzato un secondo evento, un momento di condivisione tra diverse scuole.

L’appuntamento è previsto lunedì 29 aprile alle ore 10:30 al parco dell’Eremo con gli istituti di Acquate e Germanedo.

“Con i bambini canteremo il brano: ” Il soldato della pace” e appenderemo degli striscioni per fare sentire la nostra voce per la Pace. Un piccolo momento, ma importante” comunica una delle professoresse organizzatrici.

Advertisement