La Fanfara “Bersagliere Guglielmo Colombo” di Lecco protagonista al raduno di Ascoli Piceno

Tempo di lettura: 2 minuti
fanfara lecco ascoli piceno 2024 (1)
La Fanfara "Bersaegliere Gugliolmo Colombo" di Lecco al 71° Raduno che si è tenuto ad Ascoli Piceno

Lecchesi presenti alla 71^ edizione del raduno

ASCOLI PICENO – Una tre giorni ricca di emozioni è stata quella che ha visto protagonista la fanfara bersagliere “Guglielmo Colombo” di Lecco al 71° raduno nazionale dell’associazione nazionale bersaglieri (ANB), tenutosi ad Ascoli Piceno dal 2 al 5 maggio 2024.

La fanfara bersaglieri di Lecco, essendo un gruppo ben strutturato e con all’attivo più di 25 anni di storia, è entrata a pieno titolo nei programmi dell’associazione nazionale bersaglieri, che sono volti da un lato a premiare la costante attività associativa sul territorio, dall’altra ad incentivare e soprattutto a tramandare i valori che contraddistinguono la tradizione bersaglieresca italiana, unica nel suo genere.

Il raduno è sempre stato una grande occasione di incontro con la popolazione e con il territorio ed infatti sia il capoluogo marchigiano, sia le principali località turistiche delle marche, hanno ospitato un’affluenza di diverse decine di migliaia di bersaglieri in congedo e in servizio, con al seguito amici, familiari e simpatizzanti provenienti da tutta Italia e anche delegazioni estere.

fanfara lecco ascoli piceno 2024 (1)

 

L’evento clou, la sfilata “a passo di corsa” lungo le vie del centro storico di Ascoli Piceno, non è stato solo che l’evento culminante della tre giorni cremisi: eventi culturali, mostre, concerti di fanfare nei teatri e nelle piazze, hanno fatto assaporare alla popolazione quel senso di italianità, di attaccamento alle proprie radici, di fierezza di essere parte di una nazione che oggigiorno è difficile poter trovare.

La Fanfara bersagliere Guglielmo Colombo di Lecco, assieme alla fanfara bersaglieri di Aprilia, sono state ospitate della stupenda cittadina di San Benedetto del Tronto, nella quale hanno trovato, oltre che a un paesaggio incantevole e un clima magnifico, un’accoglienza calorosa tipica marchigiana.

fanfara lecco ascoli piceno 2024 (1)

 

Per onorare al meglio quanto gratuitamente ricevuto, le due fanfare si sono esibite il sabato sera, nelle principali piazze cittadine, in alternanza e insieme, eseguendo brani di repertorio della tradizione bersaglieresca e arrangiamenti moderni per fanfara, riscuotendo un enorme successo. Doverosa la visita al santuario della Santa casa di Loreto, in provincia di Ancona sulla strada del rientro il lunedì 6 maggio: un opera di inestimabile valore, un gioiello di architettura che solo l’italia può vantare.

“In quei luoghi mistici – fanno sapere dalla Fanfara di Lecco – un momento di riflessione e di preghiera: perché anche il bersagliere ha un cuore… un cuore d’oro… e in quel cuore, al primo posto, c’è l’Italia!”

Advertisement