Lecco: studenti del Fiocchi premiati al concorso dell’Agenzia delle Entrate

Tempo di lettura: 2 minuti
Fiocchi concorso agenzia delle entrate

Premiate a Milano le classi vincitrici del concorso “Servizi gratuiti o servizi pubbli‍ci?”

Il progetto Fisco e Scuola mira a diffondere tra le giovani generazioni la cultura della legalità fiscale

LECCO – Anche una scuola di Lecco è stata premiata a Milano nell’ambito del concorso “Servizi gratuiti o servizi pubbli‍ci?” promosso dalla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con Agenzia Entrate-Riscossione e l’Ufficio scolastico regionale. L’iniziativa era indirizzata alle scuole che hanno aderito al Progetto Fisco e scuola per seminare legalità nell’anno scolastico 2022-2023. Tra tutti gli studenti partecipanti, una classe dell’istituto Fiocchi ha vinto il concorso con un lavoro intitolato “Il positivo risvolto della medaglia”.

Fiocchi concorso agenzia delle entrate

Obiettivo del concorso, che ha riscosso tra gli istituti scolastici grande interesse e partecipazione, è stato quello di promuovere tra le giovani generazioni la cultura della legalità e della partecipazione e contribuire a rafforzare la consapevolezza sull’importanza della contribuzione per garantire i servizi alla collettività. La partecipazione al concorso è stata un’ulteriore occasione per consolidare gli argomenti trattati durante gli incontri in classe e far riflettere gli studenti e le studentesse sul significato sociale della contribuzione, così come sancito nella Costituzione (art. 53).

Tutti gli studenti e le studentesse che hanno partecipato hanno infatti dimostrato un apprezzabile lavoro di squadra nella realizzazione dei progetti (video, disegni, narrazioni) e grande capacità di rielaborare e approfondire in autonomia gli argomenti trattati duranti gli incontri svolti dai funzionari dell’Agenzia delle Entrate e da Agenzia-Entrate riscossione nelle scuole.

Fiocchi concorso agenzia delle entrate

Il progetto “Fisco e Scuola” in Lombardia

Il progetto Fisco e Scuola mira a diffondere tra le giovani generazioni la cultura della legalità fiscale. Uno dei principali obiettivi che si propone l’Agenzia delle Entrate nello svolgimento delle sue funzioni istituzionali è quello di diffondere la cultura contributiva, intesa come “educazione” alla concreta partecipazione dei cittadini alla realizzazione e al funzionamento dei servizi pubblici. In Lombardia, su tutto il territorio regionale, nell’anno scolastico 2021-2022 i funzionari dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con Agenzia Entrate riscossione hanno organizzato oltre 100 iniziative (incontri presso le scuole e visite guidate agli uffici) che hanno coinvolto circa 3.300 studentesse e studenti di 54 istituti. Nell’anno scolastico in corso gli incontri si chiuderanno con oltre 4300 studenti e studentesse coinvolte\i.

Advertisement