Luoghi del Cuore: Corenno Plinio e Cavagna-S. Egidio i siti lecchesi più votati

Tempo di lettura: 3 minuti
La chiesa di Sant'Egidio sopra Bonacina

In questi giorni è stata pubblicata la classifica parziale dell’iniziativa nazionale del Fai

“L’iniziativa non è una gara ma uno strumento per far conoscere luoghi poco “battuti” e permetterne una corretta valorizzazione”

LECCO – In questi giorni è stata pubblicata la classifica parziale (firme trasmesse fino al 18 ottobre) dei “Luoghi del Cuore”, iniziativa nazionale del Fai. La raccolta firme proseguirà fino al 15 dicembre. Nella nostra Provincia tiene testa il borgo di Corenno Plinio, all’ottavo posto a livello regionale con 2467 voti; e il paesaggio rurale di Cavagna-S. Egidio sostenuto quest’anno come Delegazione Fai di Lecco, attualmente al 15° posto a livello regionale con 1613 voti caricati online, ai quali vanno aggiunte circa altre 1000 firme cartacee raccolte in queste ultime settimane e che verranno caricare sul sito Fai al prossimo aggiornamento.

“Siamo molto contenti per questo risultato che conferma quanto il territorio lariano sia apprezzato non solo dagli abitanti ma anche dai “forestieri”, come confermato in questi mesi estivi (la sola Villa Monastero di Varenna ha superato le 200.000 presenze!). Ricordiamo che l’iniziativa “Luoghi del Cuore” non è una gara ma uno strumento che viene offerto a tutti per far conoscere a livello nazionale luoghi poco “battuti” dai percorsi turistici ufficiali e permetterne una corretta valorizzazione. Vi invitiamo pertanto a partecipare ai “Luoghi del Cuore” e, se avete già firmato, a pubblicizzarlo ai vostri amici e conoscenti! Ricordiamo che si possono votare più luoghi!”

Per quanto riguarda il paesaggio rurale di Cavagna-S. Egidio l’iniziativa de “I Luoghi del Cuore” ha già dato importanti risultati. Tutto il rione di Bonacina, coadiuvato dall’Associazione “Insieme per S. Egidio”, si è attivato coralmente per la raccolta firme dimostrando una fattiva e simpatica volontà d’azione – nella migliore tradizione lecchese. La zona di Cavagna è stata scoperta e “riscoperta” in questi mesi non solo da molti abitanti della zona ma soprattutto da tanti turisti che ci hanno scritto manifestando il loro stupore per un luogo rimasto pressoché intatto pur trovandosi pressoché nel centro cittadino. La chiesa di S. Egidio è stata protagonista di molte iniziative che ne aiuteranno a breve il progressivo recupero.

“Come Delegazione abbiamo raccolto tutte queste osservazioni costruttive che abbiamo tradotto in una osservazione al vigente PGT volta a potenziare la tutela dei luoghi (peraltro già meritoriamente vincolati dallo strumento urbanistico attuale) e la loro valorizzazione tramite un percorso che tocca altre vicine emergenze (tra cui villa Guzzi). In questi obiettivi siamo sostenuti dal Comune di Lecco (tra i firmatari figurano sindaco, assessori e consiglieri comunali)”.

Come votare

Votare il paesaggio di Cavagna-S. Egidio è semplicissimo, lo si può fare in due modi:
Con un click su: https://fondoambiente.it/luoghi/paesaggio-rurale-di-cavagna?ldc

Con una firma cartacea presso copisteria Fabio Colombo in Corso Matteotti 12 a Castello di Lecco o tabaccheria Corno di via Piloni 16 a Bonacina di Lecco (LC)