Merate, nuovo parcheggio di Pagnano: a breve l’apertura

Tempo di lettura: 2 minuti
Lavori in corso al nuovo parcheggio di Pagnano a Merate

L’intervento è ormai concluso: il sindaco conferma l’apertura per il 25 maggio in occasione del Gran Prix di Pagnano

Realizzati 52 posti auto nel terreno sopra il campo sportivo

MERATE – La terra è stata stesa  e si è provveduto a seminare l’erba per riempire i green block. Anche la segnaletica verticale è stata in parte già posizionata all’ingresso di via Bellavista. Dovrebbe essere ultimato (pioggia permettendo) nei prossimi giorni e aperto in vista del Gran prix di Pagnano, la staffetta podistica di due atleti su un percorso lungo 7 km per frazionista con partenza ed arrivo all’oratorio) in programma sabato 25 maggio il nuovo parcheggio, realizzato dall’amministrazione comunale nel terreno, acquisito di recente al patrimonio comunale, presente vicino al campo sportivo dell’oratorio.

Un intervento atteso da tempo che dovrebbe contribuire a risolvere l’annosa carenza di posteggi nella frazione situata oltre la Statale. Il progetto, annunciato dal sindaco Massimo Panzeri nel corso dell’assemblea tenuta in frazione a novembre, prevede la realizzazione di 52 posti auto, di cui 4 riservati ai disabili. Per minimizzare l’impatto ambientale, la pavimentazione è stata eseguita con i green block, avendo cura di sistemare prima la regimentazione delle acque in modo da evitare la formazione di profonde pozzanghere, così come è accaduto finora, fino a quando il posteggio non era transennato per il cantiere, appena piove.

L’area usata come parcheggio

Con la creazione del nuovo parcheggio si interverrà anche per modificare la viabilità nel comparto costituito da oratorio, scuola materna e palestra: l’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di prevedere l’accesso al posteggio da via Cappelletta, trasformando il tratto della strada che conduce all’area di sosta in un senso unico a entrare, lasciando la possibilità alle auto di entrare e uscire da via Bellavista.
I lavori, iniziati a metà febbraio, erano stati assegnati alla ditta “Fratelli Grigis snc” di Zogno che aveva vinto l’appalto presentato un’offerta al ribasso del 3% circa sull’importo totale dei lavori, pari a 151.491,14 euro.

“L’obiettivo è quello di aprire il parcheggio entro il 25 maggio, così da assicurare una nuova area di sosta per gli atleti che arriveranno in frazione per partecipare al Gran Prix di Pagnano” assicura il primo cittadino, soddisfatto per i lavori fin qui svolti.

Advertisement