Ponte di Paderno: due nuove chiusure notturne per rimozione dei materiali

Tempo di lettura: < 1 minuto
Ponte San Michele

Il provvedimento scatterà tra le 22 e le 6 del 25 e 26 ottobre e del 2 e 3 novembre

Rfi ha chiesto alle province di Bergamo e di Lecco di bloccare completamente la circolazione per quelle due notti

PADERNO / CALUSCO – Stop alla circolazione stradale sul ponte di Paderno nelle notti tra lunedì 25 e martedì 26 ottobre e martedì 2 e mercoledì 3 novembre. Lo prevedono le ordinanze emanate dalle Province di Bergamo e di Lecco in merito alla chiusura della Sp 166 (Bergamo) e Sp 54 (Lecco), le strade che si collegano appunto sul San Michele, accogliendo la richiesta avanzata da Rfi, proprietaria del manufatto costruito a fine Ottocento. La società ferroviaria ha infatti necessità di rimuovere dei materiali dal cantiere operativo sull’arco rampante del ponte senza creare intralcio o problemi alla viabilità.
Da qui la scelta di operare a strada chiusa con il provvedimento che riguarderà la fascia oraria delle 22 alle 6 delle due notti interessate.

Advertisement