Rogeno. Corso di nuoto e sportello SUE, due iniziative proposte ai cittadini

Tempo di lettura: 3 minuti
Corso nuoto bambini

A marzo in arrivo anche un corso di yoga per gli alunni della primaria

Dopo il Covid, ripreso il corso di nuoto per bambini delle elementari. Novità assoluta lo sportello, che apre a un percorso di digitalizzazione

ROGENO – Sportello Unico per l’Edilizia e corso di nuoto destinato agli alunni della scuola primaria sono due delle iniziative sviluppate recentemente a Rogeno a favore dei cittadini. Per quanto riguarda lo sportello ‘SUE’, cittadini e professionisti potranno presentare partiche edilizie, scaricare modulistica e consultare la normativa da un’area direttamente accessibile dal sito del Comune, tutto a portata di click.

Ora le pratiche edilizie potranno essere presentate esclusivamente tramite Cportal. I servizi attivi sono i seguenti: sezione dedicata alla presentazione telematica delle istanze edilizie, dove per ogni istanza l’utente troverà una scheda informativa che illustrerà la prassi amministrativa, la normativa di riferimento, l’onerosità e altre informazioni correlate; e sezione ‘La mia scrivania’ da cui si potranno visualizzare e gestire tutte le pratiche, da quelle presentate a quelle in bozza oppure presentarne di nuove. Inoltre, per le pratiche già presentate, si potrà conoscere lo stato di avanzamento dell’iter comunale. Nell’area dedicata sarà anche possibile consultare e scaricare la modulistica SUE, i regolamenti comunali, nazionali e regionali.

Matte Redaelli
Matteo Redaelli, sindaco di Rogeno

“Grazie ad alcuni finanziamenti pubblici abbiamo attivato, a partire dal 2023, questo nuovo sportello – ha commentato il sindaco, Matteo Redaelli – La digitalizzazione delle pratiche permette di archiviarle in maniera precisa e uniforme, consentendone una migliore elaborazione e archiviazione, facilitando anche consultazioni future. Sarà garantita ai professionisti e ai cittadini anche una maggior trasparenza e celerità della procedura. Un’iniziativa annunciata che avevamo previsto anche nel programma elettorale, obiettivo raggiunto!”.

Corsi di nuoto e yoga

Dopo lo stop dovuto alla Pandemia è ripartito con grande successo, nel mese di febbraio, il corso di nuoto per gli alunni delle classi quarte e quinte elementare, promosso dall’Amministrazione comunale. Un appuntamento, quello con il corso di nuoto presso il centro sportivo di Merone, che da tanti anni coinvolgeva gli alunni della scuola primaria di Rogeno e che si era interrotto a causa del Covid-19. A fine 2022, però, l’Amministrazione guidata dal sindaco Matteo Redaelli e su spinta del consigliere con delega alla Scuola Monica Beretta, era stato avviato un sondaggio tra i genitori al fine di riproporre l’iniziativa.

Vista la buona risposta al sondaggio, il Comune si è attivato per avviare una collaborazione con il centro sportivo di Merone che ha garantito una vantaggiosa offerta per i residenti.

“Negli scorsi anni, un po’ per il Covid e un po’ per scarso interesse da parte dei genitori, il corso di nuoto era stato sospeso – ha spiegato il consigliere Monica Beretta – Quest’anno abbiamo voluto riproporre l’attività incentivando al massimo la partecipazione dei nostri alunni e possiamo dire che siamo davvero soddisfatti del risultato raggiunto. A febbraio quasi 20 bambini di Rogeno hanno iniziato l’attività natatoria che proseguirà fino a maggio. Agli alunni che frequentano la classe quarta e quinta, proprio per favorire l’attività sportiva tra i più giovani, abbiamo deciso di rimborsare interamente la quota ai genitori che hanno aderito alla nostra proposta”.

Nuova cartellonistica Rogeno

Quella del nuoto non è l’unica attività pensata per i bambini della scuola primaria del paese: a metà marzo, infatti, prenderà il via un corso di yoga completamente gratuito grazie a un progetto di Regione Lombardia. “Abbiamo aderito a un progetto di Regione Lombardia che permetterà, agli alunni della primaria che vorranno iscriversi, di partecipare a un corso di yoga che si terrà dalle 14 alle 15 presso l’istituto scolastico il 10, 17 e 31 marzo” ha riferito Beretta.

Ci si potrà iscrivere compilando l’apposito form. La partecipazione al corso di yoga è completamente gratuita, ma per i genitori interessati c’è possibilità di usufruire del servizio mensa e/o di prolungare l’orario di permanenza a scuola fino alle 16 (a pagamento). Per maggiori informazioni invito a contattare l’Ufficio Servizi scolastici allo 031865539.

Advertisement