Valmadrera, il 24 gennaio la presentazione del nuovo Parco urbano di via Leopardi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Appuntamento (su prenotazione) presso l’auditorium Mario Panzeri

I lavori avranno un costo complessivo di 250 mila euro

VALMADRERA – Verrà presentato il prossimo 24 gennaio alle ore 18, presso l’auditorium Mauro Panzeri-Centro Culturale Fatebenefratelli, il  progetto del nuovo Parco urbano di Via Leopardi, la cui realizzazione costituisce uno degli obiettivi prioritari dell’Amministrazione comunale, come previsto  nel Programma della Lista Progetto Valmadrera.

L’area interessata, di proprietà comunale, che si presenta a prato con dislivelli e balze, è di circa 18.000 mq ed  è delimitata su tre lati dalla viabilità di collegamento del centro urbano con le frazioni del Ceppo e di Belvedere (Via G. Leopardi e Via San Carlo Borromeo). Verso nord-est il “pratone”, confina invece con il parco del complesso architettonico monumentale di Villa Gavazzi del quale faceva parte anticamente parte.

“L’opera potrà essere realizzata in un tempo ragionevolmente breve, vista la tipologia dei lavori e la situazione tecnico-amministrativa, sia in termini di vincoli che di possibilità d’intervento” fanno sapere dal Comune.

La spesa complessiva è stimata in circa 250 mila euro e sarà finanziata da Silea Spa, come previsto nella nuova Convenzione relativa all’erogazione di un contributo di compensazione ambientale 1.1.2021 – 31.12.2025. Le spese tecniche restano invece a carico dell’Amministrazione comunale.

L’incontro, al quale sono stati invitati i Consiglieri comunali e i rappresentanti delle Associazioni valmadreresi, è aperto al pubblico ma, data la attuale situazione di emergenza sanitaria, sarà possibile partecipare solo previa prenotazione al sito https://comunevalmadrera.eventbrite.it/,  con obbligo di mascherina e green pass rafforzato.