Basket Serie C. WBT Calolzio, si rischia la retrocessione diretta

Tempo di lettura: 2 minuti
Olginate WBT Carpe diem Calolziocorte 20231008

A Ospitaletto lecchesi sconfitti 82-70

Vincono Villasanta e MiGames, la WBT adesso è ultima

OSPITALETTO – La situazione per la WBT Calolziocorte si fa sempre più complessa. I ragazzi di coach Angelo Mazzoleni hanno perso ieri la sfida contro Ospitaletto Basket e proseguono la striscia negativa che non li ha ancora visti vincere una partita nella fase di play-in. Le contemporanee vittorie di MiGames e Villasanta creano un ulteriore problema ai lecchesi, attualmente ultimi in classifica e a serio rischio di retrocessione diretta.

Al solito, il primo quarto – ma, tutto sommato anche il primo tempo – vede Calolzio giocarsela alla pari contro i più giovani avversari, andando al riposo con soli tre punti da recuperare (44-41)
Purtroppo per i tifosi locali, il terzo quarto della WBT si è dimostrato fiacco. I soli nove punti segnati hanno permesso a Ospitaletto di prendersi la doppia cifra di vantaggio (61-50) e di difenderla fino alla fine della partita (82-70).

Nonostante la sconfitta, coach Angelo Mazzoleni è contento della prova della sua squadra. “Una partita molto agonistica. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo ma i soliti problemi del terzo quarto ci hanno condannato. Loro hanno avuto un’ottima percentuale da tre sui tiri aperti, mentre noi non li abbiamo quasi mai buttati dentro. Dobbiamo crederci, stasera abbiam giocato molto meglio di altre volte. Adesso nelle prossime tre partite dobbiamo dare tutto per agganciare almeno i play-out”.

OSPITALETTO BASKET – WBT CALOLZIOCORTE 82-70
PARZIALI:21-26, 44-41, 61-50
CALOLZIOCORTE: Marabelli, Rusconi 20, Paduano 5, Meroni 9, Pirovano 4, Mazzoleni 2, Castagna 9, Perego 3, Radaelli 16, Combi 2. All. Mazzoleni.

Advertisement