Pallanuoto. Prima sconfitta per la Pallanuoto Lecco

Tempo di lettura: 2 minuti
Busto Arsizio Pallanuoto Lecco 20240514

Lecchesi superati dal Bastet 9-4

Settimana prossima la sfida decisiva contro Bosisio Parini

LECCO – Si è chiusa con la sconfitta di settimana scorsa nella piscina di Busto Arsizio la striscia d’imbattibilità della Pallanuoto Lecco nel campionato di Serie B di Pallanuoto Italia. I lecchesi hanno resistito per tre quarti e sono crollati nell’ultima frazione, perdendo col punteggio di 9-4 contro Bastet.

Gli avversari partono subito bene (2-0) ma i lecchesi riescono a impattare il match a inizio secondo quarto coi goal di Mario Velsanto e Federico Campanari. Questo sarà l’unico momento in cui le calottine blucelesti saranno in partita, visto che i giocatori del Bastet segneranno altri due gol prima della pausa di metà match (4-2).

Nella ripresa il Lecco prova a rimanere in scia nel terzo quarto, concluso sul punteggio di 1-1, ma nell’ultima frazione gli avversari volano via.

“È stato un match che abbiamo affrontato con un pò di timore e questo ci ha bloccato soprattutto in attacco. In difesa abbiamo concesso troppi uomini in più agli avversari che sono stati bravi a concretizzare – dichiara coach Gabriele Longo – Sul 2-2 abbiamo sbagliato un tiro di rigore che avrebbe potuto darci lo slancio come successo in altre partite, invece siamo rimasti molto macchinosi e lenti nella manovra. Loro molto bravi e ordinati, quindi facciamo loro i complimenti, questa sconfitta ci aiuterà a crescere”.

Settimana prossima i lecchesi si giocheranno la promozione in Serie A2 nell’ultima gara di campionato, il “derby” contro Bosisio Parini.

PALLANUOTO LECCO – BASTET 4-9 (2-4)
RETI: Velsanto (2), Campanari (2).

Advertisement