Rugby Serie B. Il Rugby Lecco sconfitto a Piacenza

Tempo di lettura: 2 minuti
Lecco Rugby ingresso 20231015

Gi emiliani vincono col punteggio di 32-18

I blucelesti resistono un tempo, ora testa al recupero contro Genova

PIACENZA – Il Piacenza Rugby si conferma un ostacolo troppo duro per il Rugby Lecco di coach Sebastian Damiani. Gli emiliani vincono anche la gara di ritorno e si confermano la miglior squadra del girone 1, ottenendo la promozione diretta in serie A.

Nonostante la potenza degli avversari, sono i Leoni blucelesti a sbloccare la partita con una meta di Mauri, trasformata da Pellegrino. Piacenza pareggia subito, il Lecco si rilancia con una meta di Zappa (non trasformata) e i piacentini replicano, tanto che a metà primo tempo il punteggio è in perfetta parità (12-12).
Due calci di punizione di Pellegrino e una meta emiliana – trasformata – mandano le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 19-18.

Purtroppo per i tifosi lecchesi, nel secondo tempo i lariani non riusciranno più a mettere punti a referto, penalizzati da alcune assenza importanti. Piacenza, con due calci di punizione e una meta, chiude il match sul punteggio di 32-18

“Abbiamo tenuto bene il primo tempo, nonostante l’assenza di tre titolari, purtroppo nel secondo tempo la loro fisicità ha indirizzato il match. Il risultato è giusto, complimenti a loro” dichiara il dirigente Renato Riva.

L’attenzione della società bluceleste è già proiettata a settimana prossima, nel recupero della partita casalinga contro il CUS Genova. In caso di vittoria i lariani otterrebbero il miglior secondo posto di tutti i gironi e la conseguente promozione in Serie A.

PIACENZA RUGBY – RUGBY LECCO 32-18 (19-18)
METE: Mauri (tr. Pellegrino) Zappa
CALCI DI PUNIZIONE: Pellegrino (2)

Advertisement