Runvinata. Alessio Mainetti profeta in patria, Irene Girola vince la gara in rosa

Tempo di lettura: 3 minuti
Runvinata 2023_20230909
Il podio maschile della gara rossa: da sinistra Paolo Bonanomi, Alessio Mainetti e Dario Rigonelli

Sold-out tutti e tre i percorsi con più di 650 atleti al via e quasi 200 volontari impegnati

La gara gialla parla valsassinese con i successi di Mirko Vergottini (Cortenova) e Elena Caliò (Team Pasturo)

LECCO – La Runvinata 2023 si conferma un vero e proprio spettacolo con i campioni della corsa in montagna che corrono al fianco di appassionati e tantissime famiglie. La 9^ edizione conferma conferma i tre percorsi: verde di 5,5 km e 350 metri di dislivello; giallo di 8 km e 600 metri di dislivello e rosso di 15 km e 1140 metri di dislivello con passaggio in vetta al Magnodeno. Come al solito partenza dall’oratorio del Caleotto (con il saluto di don Giuseppe Buzzi) e arrivo all’oratorio di Germanedo.

Runvinata 2023_20230909
Il podio della gara rossa femminile: da sinistra Emanuela Manzoli, Irene Girola e Francesca Colombo

E’ stato un atleta di casa a vincere l’edizione 2023: Alessio Mainetti, dell’Asd Rovinata, ha battuto tutti con il tempo di 1h26’29”. Dietro di lui Dario Rigonelli (Osa Valmadrera) 1h29’07” e Paolo Bonomi (Falchi Lecco) 1h29’47”. Al femminile la vittoria è andata a Irene Girola (Osa Valmadrera) con il tempo di 1h54’21”, seguita da Emanuela Manzoli (Pegarun) 2h01’54” e Francesca Colombo (Team Ande) 2h05’53”.

Runvinata 2023_20230909
Il podio maschile della gara gialla: da sinistra Andrea Vian, Mirko Vergottini e Matteo Riva

Nel percorso giallo è Mirko Vergottini a trionfare con il crono di 45’01”, seguono Andrea Vian (Gefo K-Team) 45’39” e Matteo Riva 48’35”. Al femminile è ancora valsassina, più precisamente Team Pasturo, con Elena Caliò vincitrice in 55’27”. Dietro di lei Aurora Riva (Skylario Runners) in 56’32” e Lisa Panzeri (3Life) in 58’14”.

Runvinata 2023_20230909
Elena Caliò vincitrice del percorso giallo

Sempre perfetta l’organizzazione a cura del Comitato Runvinata che coinvolge le tre parrocchie della Comunità Pastorale della Rovinata (Caleotto, Belledo e Germanedo). Una festa sport e amicizia attraverso le vie dei rioni di Lecco. Lo speaker Gianluca Cine Corti, come al solito, ci ha messo del suo per animare l’arrivo e tenere caldo il pubblico che ha accolto tutti gli atleti al traguardo. Tra le note di colore, applauditissimo all’arrivo, anche l’inossidabile idolo di casa, l’ultranovantenne Severino Aondio. A chiudere la serata il pasta party in oratorio, musica e le premiazioni.

Runvinata 2023_20230909

QUI TUTTE LE CLASSIFICHE

Galleria fotografica

Advertisement