Bmx. 43 piloti del Bicimania Garlate al debutto nel Trofeo Lombardia

Tempo di lettura: 3 minuti

Matteo Bravi vincitore nella categoria Junior e Davide Cattaneo vincitore fra i Cruiser Esordienti/Allievi

Entrambi avranno l’onore di indossare la maglia leader di categoria nella prossima gara

BESNATE (VA) – Ben 43 piloti del Bicimania Quota 20 Garlate, hanno partecipato a Besnate, in provincia di Varese, alle gare valide per il circuito regionale Fci del Trofeo Lombardia. Sugli scudi, a questo giro, Matteo Bravi, vincitore nella categoria Junior, e Davide Cattaneo, vincitore fra i Cruiser Esordienti/Allievi. Entrambi avranno l’onere e l’onore di indossare nella prossima gara la maglia di leader di categoria.

Ma sono tanti i rider del team garlatese ad aver raggiunto le finali. Nei G1 (7 anni) il grintoso Ryan Motta, per nulla intimorito dalla pista a lui sconosciuta, si piazza al quarto posto della finale A. Nei G2 (8 anni) Paolo dell’Aquila e Mattia Accusato approdano in finale A, conquistando rispettivamente il quinto ed ottavo posto. Ma da segnalare la caduta nel finale per Mattia, rider che si stava giocando il podio. Ottima gara per entrambi.

Saliamo nei G3 (9 anni) dove Leonardo Martis, va in finale, archiviando la sua prova con un ottimo sesto posto. Per Amelia Radaelli la finale B, portando a casa, per la seconda piazza. Gara riservata ai piloti di 10 anni (G4). La flotta di piccoli spericolati è stata capitanata da Pietro Tavola, ottimamente classificatosi quarto in finale A, seguito da Achille Sancassani quinto e Davide Gatti settimo. Per Filip Saganiak il terzo posto nella finale B. Alessio Colombo e Sebastian Laddaga disputano le manche di qualificazione.

Gli undicenni garlatesi (G5), sono andati complessivamente bene: Gabriele Gamba è giunto settimo nella finale B, Logan Brioschi Pistoia, è ottavo nella B, ma solo a causa di una caduta. Da segnalare anche la partecipazione alle manche del debuttante Edoardo Panza. Nei G6 (12 anni), Marco Balestrazzi si conferma sempre fra i primi conquistando il settimo posto nella finale A. Bravi anche Alessandro Maria Brini e Francesco Caslini. Per quanto concerne le categorie agonistiche. Negli Esordienti I anno (13 anni) Matteo Raccagni e Lorenzo Mazzoleni, si dimostrano delle solide certezze. Medaglia di bronzo per Matteo, e sesto posto in finale A, per Lorenzo. Bene anche Gabriele Borelli e Giacomo Festa rispettivamente settimo e ottavo in semifinale.

Nella gara riservata agli atleti del II anno (14 anni) Martino Caslini conduce la gara della finalissima, con autorevolezza ma viene beffato in prima curva da due rider del Besnate. Inizia una grande sfida con Caslini che chiude al secondo posto. Molto bene Giacomo Zangani settimo in finale A, Carlo Colombo, Riccardo Cornaggia, Simone Bonacina, e Alessandro Castelnuovo. Negli Allievi (15/16 anni) migliori nelle file bianco-rosso-blu sono stati Davide Cattaneo e Alex Gilardi finalisti e piazzatisi al settimo ed ottavo posto. In gara Daniele Biffi, Enea Casati, Giorgio Valsecchi ed Elisa Magni, unica ragazza in questa categoria.

Nei Master 17 +, Leonardo Scarpa è quarto. Nella categoria Junior/Elite, Matteo Bravi si piazza secondo nella classifica accorpata, ed è primo fra gli Junior (17/18 anni) tornando alla vittoria dopo tre anni. Nella corsa riservata alle biciclette con ruote da 24″ (Cruiser) Davide Cattaneo, Martino Caslini e Alex Gilardi (categoria Esordienti / Allievi) hanno dominato gli avversari occupando l’intero podio, con Giorgio Valsecchi sesto.

Fra i Cruiser 40 & over il veterano Massimiliano Colombo si è preso un ottimo terzo posto finale, con Marco Tavola ottavo e Matteo Laddaga decimo. A proposito della famiglia Laddaga, in pista c’era anche il piccolo Liam al suo esordio fra gli Apripista.

 

Advertisement