Basket. La Starlight si prepara alla prossima stagione. L’incognita B o C

Tempo di lettura: 2 minuti
Il presidente Pino Scelfo

La Starlight si iscriverà in serie B, se non accettata tenterà la risalita dalla C

Il presidente Scelfo: “La serie B è la nostra giusta collocazione”

VALMADRERA – La Starlight Valmadrera guarda il futuro con dovuta cautela, ma nello stesso tempo, con le giuste motivazioni.  La società di basket femminile valmadrerese, dopo l’interruzione del campionato per l’emergenza Coronavirus, si prepara per allestire la prossima stagione.

La società si iscriverà con la prima squadra al campionato di serie B (grazie alla libera iscrizione), e se accettata, cercherà di proporre un gruppo di giocatrici all’altezza per ben figurare puntando ad una salvezza tranquilla. Se questo non fosse possibile e la Federazione allocasse la squadra in serie C, allora si preparerà un gruppo di giocatrici per tentare subito la promozione in serie B.

Su questo il Presidente Pino Scelfo ha le idee chiare: “Considero la serie B la giusta dimensione per la Starlight anche solo per il bellissimo campionato che stavamo facendo in C, in un contesto agonistico, dove abbiamo conquistato ben 19 vittorie, incassato una sola sconfitta, e relegando la seconda a sei lunghezze di distanza. Solo questa emergenza sanitaria ci ha impedito di agguantare sui campi la serie B. Ripeto se la Fip non ci concedesse la categoria superiore torneremo sul campo per riconquistarcela a suon di canestri”.

Ma il progetto di rilancio in casa Starlight non si ferma qui. “Abbiamo pronto anche l’iscrizione di una squadra nel Campionato di Promozione dove giocheranno le atlete under dal 2001 al 2004 . Con orgoglio e soddisfazione rimarco che questo gruppo è il serbatoio dove attingere le giovani più promettenti anche per la prima squadra in B o C”.

Per il Campionato di Promozione c’è pronto un gruppo di circa 16 ragazze tutte all’altezza della stagione. Sia la prima squadra che la squadra di promozione giocheranno al Palazzetto di Valmadrera, alternandosi al sabato sera, per offrire ai propri sostenitori campionati interessanti e piacevoli. La società valmadrerese vanta una storia importante anche per quanto riguarda il movimento giovanile.

“Il settore giovanile, al via della stagione secondo le decisioni FIP regionale, prevederà un Under 16, un Under 14, un Under 13 e sotto l’occhio vigile del vice-Presidente Brambilla il solito folto gruppo del minibasket con i loro relativi campionati. Ed infine, spazio anche a quello che è l’attività sociale. Come gioiello finale, ogni anno Starlight ci regalerà la squadra della Special. La loro grande passione per il basket e lo sport, che ci traina sempre con grande orgoglio ed entusiasmo. Starlight Valmadrera, come potete vedere- conclude Pino Scelfo- è già pronta per regalare agli appassionati di basket giornate di sereno e interessante sport”.