Il 30 marzo torna la gara di arrampicata urbana Valma Street Block

La manifestazione supportata da Comune, Cai, Osa e altre associazioni torna a Valmadrera, quest’anno nella frazione di Parè

VALMADRERA – E’ tutto pronto per la gara di arrampicata urbana “Valma Street Block 2019” che quest’anno si svolgerà il 30 marzo nella frazione Parè di Valmadrera. 

5^ edizione

La quinta edizione è stata presentata giovedì in Comune a Valmadrera alla presenza del presidente del Cai sezione Valmadrera Gianfranco Rusconi, il presidente dell’Osa Valmadrera Laura Valsecchi e il vice Domenico Rusconi e il presidente della Consulta Sport Francesco Barbuto, oltre che l’assessore Antonio Rusconi e il sindaco Donatella Crippa. “Grazie alla collaborazione avvenuta in questi anni tra i comuni di Valmadrera e di Civate – hanno spiegato i giovani del team Valma Street Block, Gionata Ruberto, Luca Brivio, Pavel Kravets, Ruben Valsecchi, Andrea Rusconi, Alberto Valli e Davide Castelnovo – quest’anno gli organizzatori delle 3 società sportive, CAI Valmadrera, OSA Valmadrera e Nirvana Verde con sede a Civate, hanno deciso di tornare nel comune di Valmadrera, frazione di Parè”. Lo scorso anno infatti la gara – oltre 260 iscritti – si era svolta a Civate.

Un momento dell’edizione 2018

Il programma

Ricco il programma della giornata: dalle ore 12 sarà possibile iscriversi allo stand presso il Pratone di Parè (preiscrizioni qui), quindi dalle 13 partità la competizione. Obiettivo dei climber risolvere il maggior numero di boulder. Tre le ore di tempo, quindi le finali (maschili e femminili) alle 18.45 in lungolago. Chiuderà la giornata il concerto dei gruppi Over the Wall e The Fighettas. Il pacco gara sarà comprensivo di maglia-evento, mappa postazioni, tessera testimone, buono pasto presso il centro Circolo velico Tivano e buono bibita presso lo stand Herba Monstrum. Oltre la gara ci saranno le postazioni di climbing roller by Climb-Up e slackline che formeranno una classifica separata con premi.

Il grazie dell’amministrazione

Il sindaco di Valmadrera Donatella Crippa ha ringraziato i giovani per aver riportato a Valmadrera questa importante iniziativa che coinvolge centinaia di giovani del territorio. “Scegliere Parè – ha aggiunto l’assessore Rusconi – significa collegare idealmente le due caratteristiche di Valmadrera, il lago e la montagna. Voi giovani con il vostro impegno rappresentata una bellissima immagine della nostra città”. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata al 6 aprile.