Valmadrera. Ramada: 9 atleti protagonisti alle gare di Jiu Jitsu

Tempo di lettura: 2 minuti

Gare svolte domenica 7 aprile a Bologna

I giovani atleti accompagnati dall’insegnati Andrea Maniàci e Martina Gaeta

BOLOGNA – I giovani dell’associazione sportiva dilettantistica Ramada di Valmadrera, hanno partecipato alla gara di Jiu Jitsu brasiliano Italian Junior Open nella giornata di domenica 7 aprile a Bologna. Si tratta di una delle competizioni più importanti a livello nazionale, dedicata ai più giovani.

Ambra Dell'Aquila (in bianco) mentre lotta uscendo da un triangolo dell'avversaria
Ambra Dell’Aquila (in bianco) mentre lotta uscendo da un triangolo dell’avversaria

L’evento ha coinvolto molti team da tutta Italia e Ramada, insieme al suo team Matside, ha conquistato il secondo posto a squadre. Ramada ha presentato 9 atleti conquistando diverse medaglie, accompagnati dall’insegnanti Andrea Maniàci e Martina Gaeta.

Giacomo Balconi morde l'oro e diventa campione italiano della categoria cinture gialle
Giacomo Balconi morde l’oro e diventa campione italiano della categoria cinture gialle

“Chi non ha conquistato il podio ha dimostrato di poter essere competitivo a livello nazionale. Un ringraziamento particolare a tutti i genitori che hanno sostenuto i propri figli accompagnandoli fino a Bologna” commenta Andrea Maniàci.

Ambra Dell'Aquila mostra la medaglia d'argento e diventa vicecampione d'Italia
Ambra Dell’Aquila mostra la medaglia d’argento e diventa vicecampione d’Italia

Il team di agonisti è già in preparazione per le prossime competizioni e da quest’anno dal 10 giugno, ramada organizzerà per 8 settimane un camp estivo, dove ci sarà la possibilità per gli atleti di prepararsi, allenandosi da lunedì a venerdì. Il camp è aperto anche a chi non ha mai praticato jiu jitsu per avvicinarsi a questa disciplina di lotta.

 

Advertisement