Il Cai fa festa, 100 anni del rifugio Lecco

Tempo di lettura: 2 minuti

Il raduno sezionale del CAI LC

Soci e appassionati delle montagne lecchesi hanno raggiunto numerosi questa mattina i Piani di Bobbio in Valsassina, lungo i sentieri che conducono ai piedi dei Campelli da Barzio e Moggio, per il raduno sezionale del C.A.I. Lecco “Riccardo Cassin”

A monte, presso un Rifugio Lecco in fase di ammodernamento, il saluto del presidente Emilio Aldeghi [nel video sotto], la Santa Messa accompagnata dai canti del Coro Valsassina e il tipico pranzo di montagna.

Il rifugio Lecco ai P. di Bobbio

L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio di Provincia e Comune di Lecco, Comune di Barzio, Soccorso Alpino – Speleologico e AVIS Lecco, ha inteso festeggiare gli associati di un gruppo fatto di appassionati della montagna come il CAI, nonchè i 100 anni di un rifugio che, grazie al suo gestore Andrea Rupani, ha saputo divenire un punto di riferimento presso il quale fare una sosta ed al quale ripromettersi di tornare con piacere.

Nel corso della giornata, grazie alla collaborazione dei Ragni della Grignetta, nei pressi del rifugio è stato possibile provare ad arrampicare in sicurezza.

SOTTO: LE IMMAGINI E I VIDEO DEL RADUNO DEL CAI LECCO

SOTTO: IL VIDEO DEL RADUNO SEZIONALE E IL PRESIDENTE ALDEGHI

Advertisement