Un gruppo di giocatori del C.S.B. "La dolce vita" di Mandello.
Un gruppo di giocatori del C.S.B. “La dolce vita” di Mandello.

 

MANDELLO – Tre squadre – due in serie B, una in C – e una rosa di 23 giocatori per affrontare la stagione 2017 del biliardo. E per confermare (e magari migliorare) i buoni risultati ottenuti negli ultimi anni.

Maurizio Riviera
Maurizio Riviera

Il 41.mo campionato provinciale a squadre del Comitato di Como della Fibis è ai nastri di partenza. Scatterà il prossimo 13 gennaio e schiererà come detto anche tre formazioni del C.S.B. “La Dolce vita” di Mandello.

La formula del torneo presenta qualche novità e le squadre iscritte, in rappresentanza di 16 circoli, si affronteranno suddivise in due gironi da 5 e altrettanti da sei formazioni. La prima classificata di ogni girone accederà direttamente alle semifinali, l’ultima verrà eliminata. Le altre compagini torneranno a quel punto a sfidarsi in ulteriori quattro gironi. Semifinali e finali si svolgeranno a maggio 2017.

La “Dolce vita”, dunque, schiererà come detto due squadre di B. Una, capitanata da Marco Micheli, sarà composta da Luigi Bertolini, Renato Borghetti, Davide Cavalli, Antonio Giacumidakis, Paolo Mazzoleni, Carlo Paruzzi e Paolo Seminara. L’altra formazione (per la prima volta sponsorizzata da “Okay Srl” di Morbegno) sarà guidata da Gabriele Riccardi e schiererà con lui anche Cristian Bianchini, Marco Ferrari, Antonio Gennaro, Stefano Lo Coco, Bruno Moranda e Valerio Valsecchi. Tre le new entry: Giacumidakis, Seminara e Moranda.

biliardo_dolce-vita_mandello_2016-4Per quanto riguarda il torneo di serie C la società mandellese giocherà con una compagine capitanata da Maurizio Riviera e della quale faranno parte anche Mauro Castagna, Rosario Cavarretta, Nicolaj Ciofolo, Romolo Conti, Alessandro Crippa, Emanuele Lo Coco ed ErnestoTocchetti.

Nuovo anche in questo caso lo sponsor: il “Caffè Mondogelato” della Meridiana di Lecco.

“Siamo inclusi in un girone di ferro – spiega Riviera – che comprende il Green Paradise di Sovico, il Nuovo Salotto di Mozzate, la Marianese, l’Escalation di Binago e il Nuovo club Leone di Chiasso. Altrettanto difficile sarà il girone in cui è inserita, per quanto riguarda la serie B, la “Dolce vita 2”, che dovrà vedersela con l’Accademia 1 di Albate, il Luca’s di Cantù, il Csb Carlo di Merone e la Marianese. Tutte squadre fortissime, che nelle ultime stagioni hanno dominato la scena a livello provinciale”.

“Decisamente più abbordabili – aggiunge – gli avversari della “Dolce vita 1”, che può in effetti puntare a vincere il proprio girone”.

Da martedì 13 dicembre al Circolo Arci “La Dolce vita” è intanto in svolgimento il tradizionale torneo natalizio. Vi prendono parte 52 giocatori e si concluderà mercoledì 21.

La stagione 2017 del biliardo vedrà invece in aprile lo svolgimento sia del secondo Memorial Angelo Lo Coco (riservato ai Prima e Seconda categoria) sia del settimo Memorial Pasquale Solimine, per giocatori di Terza categoria.

Alla conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del biliardo mandellese ha presenziato tra gli altri Giuseppe Stanzione, 81 anni, pluricampione italiano negli anni Ottanta.