Sos Genitori. Occasioni Speciali

Tempo di lettura: 5 minuti

“Buongiorno! In questi giorni, io e mio marito siamo presi in fervidi preparativi per il battesimo della nostra piccola di un anno. Abbiamo aspettato parecchi mesi prima di battezzarla perché volevamo essere “preparati” e convinti della nostra decisione. Al di là dei dubbi religiosi ci siamo molto interrogati su come possiamo stare davvero accanto come genitori in questi momenti, alla nostra bambina… E chiedo a voi dei suggerimenti e consigli anche per le “occasioni speciali” che vivremo con lei e in cui la accompagneremo”.

Ringraziamo questi genitori perché che ci danno la possibilità, con questa richiesta, di provare a riflettere insieme ed interrogarci su come possiamo comportarci negli eventi speciali che costelleranno la vita dei vostri figli. Ben sappiamo, al di là delle proprie credenze religiose, che ci saranno degli avvenimenti cruciali ed importanti (nella scuola come nello sport ecc.) che segneranno il cammino della vita del nostro/a bambino/a ed è importante chiedersi come vorremmo essere loro accanto e che esempio vorremmo lasciare loro.

Lucia Riva - Elisabetta VitaliCertamente ogni genitore, con il suo stile e modo di fare, cercherà di rapportarsi al meglio in queste occasioni, ma a volte potremmo “cadere nella trappola” di super organizzazioni e festeggiamenti da perdere di vista l’importanza che questo evento porta con sé nel cammino dei nostri figli.

Sono eventi unici e peculiari che chiederanno a tutta la famiglia di organizzarsi ed essere pronta per l’occasione, con le ansie, le paure e le aspettative che ciò comporterà.

Allora ecco alcuni suggerimenti o promemoria che ci sentiamo di darvi.

PRONTI: i preparativi (pratici e teorici) che accompagneranno quel giorno sono un corollario importante, che ognuno sceglierà secondo il proprio gusto e le proprie possibilità.

Ricordiamoci in quei giorni così “carichi” di fermarci un attimo, di guardarci negli occhi e prenderci una pausa per vedere se tutta la famiglia sta andando nella stessa direzione e con la stessa velocità. I preparativi tendono ad avere il predominio della situazione e farci dimenticare i sentimenti che la accompagnano!

Un occhio di riguardo al protagonista con cui magari organizzare dei momenti di svago e/o riflessione dove, con tutta la famiglia riunita o solo una parte, possa esternarci le sue emozioni (es.bowling familiare, una pizzata nel suo posto preferito, ecc…).

PARTENZA: il grande giorno è arrivato e con sé l’emozione che travolge e unisce tutta la famiglia.

Pensate a dei rituali, a delle piccole cose che permetteranno di ricordare il sentimento di unione e di amore che vi contraddistingue come famiglia.

In questo passaggio il nostro passato e i nostri ricordi sono validi aiuti: tornando alla vostra infanzia pensate a che gesto vi sarebbe piaciuto ricevere dalla vostra famiglia o che magari avete ricevuto. Non preoccupatevi che sia semplice o complesso, sarete voi a dargli il vero valore e significato (es. colazione familiare di prima mattina, piccolo rituale di consegna di un portafortuna…).

VIA: il traguardo di questa occasione speciale è stato “tagliato”! L’evento sospirato e atteso lo stiamo vivendo in prima persona e con tutti noi stessi!

Cerchiamo di raccogliere momenti e catturare situazioni che costituiranno dei piccoli “ninnoli” da riguardare insieme e da mettere nella scatola dei ricordi come traccia di questa giornata e delle emozioni che l’hanno costellata!

Un’ultima cosa: potranno esserci imprevisti, errori, fatiche tali da far scricchiolare tutta l’impalcatura! Cercate di trovare delle soluzioni creative, dei risvolti diversi che vi faranno ricordare perché siete lì e come volete esserci!

Lucia Riva e Elisabetta Vitali

Gli articoli della rubrica sono a cura delle Dott.sse Lucia Riva ed Elisabetta Vitali, pedagogiste dello Studio di Consulenza Pedagogica Koru www.consulenzapedagogicakoru.it
Se avete domande o osservazioni potete scrivere all’indirizzo mail studiokoru@libero.it

logo studio koru

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

ARTICOLI PRECEDENTI

5 maggio – Sos Genitori. Tutti fuori di casa: finalmente il sole!

22 aprile – Educare: una lotta tra mamma e papà?

9 aprile – Sos Genitori. Doppia punizione?

24 marzo – Sos Genitori. La magia del ciuccio

10 marzo – Ninna nanna, ninna oh… Questo bimbo a chi lo do?

24 febbraio – Sos Genitori. Un genitore racconta

10 febbraio – Rubrica Sos Genitori – Quando ad innamorarsi è la propria figlia

27 gennaio – Tutti a tavola

13 gennaio 2014 – Rubrica Sos genitori. E se poi lo vizio?

 

2013
9 dicembre – Ripercorrere il proprio “viaggio di famiglia”

26 novembre – Come non fare errori con il proprio

13 novembre – Aspettando Natale

28 ottobre – Il desiderio di diventare genitori

13 ottobre – Incontri… del terzo tipo

29 settembre – Auguri Nonni!

17 settembre – Tran tran quotidiano e poi?

2 settembre – Come litigare davanti ai bambini?

22 luglio – Aiuto o non aiuto?

8 luglio – Vacanze stressanti?

25 giugno – Abbiamo fiducia in te!

9 giugno – Finalmente un po’ di noia!

28 maggio – Si, viaggiare…!

12 maggio – In vacanza da solo con i nonni

29 aprile – Parco Gioco: luogo di tutti e per tutti

15 aprile – Gnam, si mangia!

2 aprile – Se non la smetti…

18 marzo – Io, papà

4 marzo – Non c’è tre senza… uno!

17 febbraio – Sono tutti bravi genitori… finché non hanno figli!

4 febbraio – Arriva, Arriva… il Carnevale!

21 gennaio  – Scuola… come scegliere?!?

7 gennaio 2013Happy New Year

 

2012
21 dicembre – Mamma, Babbo Natale esiste?

2 dicembre – La copertina di Linus

19 novembre – I diritti dei bambini

4 novembre – Le prime luci di Natale

21 ottobre – Visita al cimitero?

23 settembre – L’estate sta finendo

12 settembre Dolce Fermezza

27 agosto – Sono un buon genitore?

13 agosto – Alla scoperta di…

30 luglio – Come spiegare una strage

16 luglio – Acqua mi piaci

2 luglio – Siamo ancora una coppia?

18 giugno – I bambini e la TV

6 giugno – Aiuto! Mio figlio è geloso

28 maggio – Uno, due tre… il patello via da me!

21 maggio – Estate: è tempo di rallentare

14 maggio – Mio figlio non parla!

7 maggio – Essere mamma oggi

30 aprile – Tutti in Gita

22 aprile – Il pianto del mio bambino – 2^ Parte

16 aprile – Il pianto del mio bambino – 1^ Parte

1 aprile – Genitori e nonni: come non pestarsi i piedi?

25 marzo – Mamma, papà… perchè ci ammaliamo?

18 marzo – Mamma, papà… chi sono i pedofili?

11 marzo – Mamma, papà… perché quel bambino è diverso?

5 marzo – Mamma, papà… come nascono i bambini?

26 febbraio – Mamma, papà… Perchè si muore?

19 febbraio – Ma perchè i bambini mordono?

13 febbraio – Perchè non mi racconti mai niente?

6 febbraio – Arrivano le pagelle, come affrontarle?

30 gennaio 2012 Autoritatio? Permissivo? Autorevole? Scopri che genitore sei!

Advertisement