Lecco, con Libera al via la quarta edizione del premio Paolo Cereda

Tempo di lettura: 2 minuti
Paolo Cereda, scomparso nel 2017
Paolo Cereda, scomparso nel 2017

Iscrizioni aperte per il premio Paolo Cereda: in palio 5 premi da mille euro l’uno

Il tema di questa edizione è “Essere testimoni di giustizia”. Previsti approfondimenti sulla figura di Piero Nava

LECCO – “Essere testimoni di giustizia. Quando cittadini liberi e onesti non si girano dall’altra parte”: è il tema dell’edizione 2021/22 del premio Paolo Cereda, promosso per il quarto anno consecutivo da Libera Lecco, la Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecco in ricordo del Coordinatore di Libera Lecco scomparso nel 2017.

Ai partecipanti si chiede di riflettere, nei loro elaborati, sulla figura del testimone di giustizia che incarna l’essenza della cittadinanza attiva: un cittadino, totalmente al di fuori delle logiche della criminalità organizzata, ma che diventa osservatore e testimone delle dinamiche mafiose. L’obiettivo dei ragazzi è anche quello di ricordare il valore della battaglia per la legalità condotta da Paolo Cereda e dalle tante realtà dell’associazionismo civile di Lecco e provincia.

L’edizione 2021-2022 del bando presenta inoltre due importanti novità: in primis, insieme a strumenti tradizionali come bibliografia e filmografia, alle classi che si iscriveranno verrà data la possibilità – nel mese di febbraio, a iscrizioni chiuse – di partecipare ad alcuni momenti di formazione e approfondimento sulla figura del testimone di giustizia Piero Nava e sarà possibile incontrare i giornalisti che hanno scritto il libro “Io sono nessuno”.

In secondo luogo verrà offerta la visione dello spettacolo teatrale “Sono Stato anch’io”, tratto dal libro di Piero Nava. Questi incontri si terranno sia a Lecco che a Merate.

Il bando è rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie di primo e di secondo grado di Lecco e provincia, le quali potranno partecipare con opere letterarie o lavori artistici inerenti al tema proposto. Gli insegnanti che intendono far aderire la propria classe potranno inviare la propria domanda a premio.paolocereda@gmail.com entro sabato 22 gennaio 2022; gli elaborati o i lavori artistici dovranno pervenire entro domenica 17 aprile 2022.

La Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, promotrice unitamente a Libera Contro le Mafie e all’Ufficio Scolastico Territoriale, metterà a disposizione 5 premi da 1.000 euro per le migliori proposte.
La scheda di partecipazione da compilare e tutte le informazioni necessarie sono contenute nel bando di concorso: https://lecco.istruzione.lombardia.gov.it/20211104prot5227/.

Advertisement