Volley. La Pallavolo Olginate si è presentata al PalaRavasio

Tempo di lettura: 3 minuti

Gruppo confermato all’80%, obiettivo la salvezza

L’annuncio del vice-sindaco: “Vinto un bando, costruiremo una palestra secondaria”

OLGINATE – Lunedì 29 agosto i dirigenti, lo staff e le giocatrici della prima squadra della Pallavolo Olginate hanno effettuato l’ormai tradizionale presentazione di inizio anno. L’incontro coi giornalisti si è svolto presso il PalaRavasio di Olginate. Tanto l’entusiasmo, dato dal ritorno della società lecchese in Serie B2 dopo la promozione ottenuta lo scorso anno.

Ad aprire la serata è stata la presidentessa Cinzia Brambilla. “Sono orgogliosa, questo è un momento importante per un gruppo unito e sereno, che non ha mai mollato. La prossima stagione sarà un sogno realizzato, da vivere con serenità. Abbiamo un gruppo di giovani che sono sicura darà del filo da torcere a tutti”.

Presenti alla serata anche i dirigenti del comune di Olginate, il Vice Sindaco Antonio Gilardi e l’Assessore allo Sport Martina Calegari. Tralasciando il doveroso sostegno, la notizia “bomba” è che il Comune ha vinto un bando di concorso che gli permetterà di costruire una seconda palestra accanto al PalaRavasio.

“Abbiamo partecipato a un bando e lo abbiamo vinto – dichiara il Vice Sindaco Gilardi – per un comune di settemila persone è un vanto avere un palazzetto simile e grazie al bando riusciremo a realizzare una palestrina al posto del campo di calcetto esterno”.

Olginate Pallavolo presentazione 20220929
Da sinistra il vicesindaco Gilardi, l’assessore Calegari, il DS Ronzoni, la presidentessa Brambilla e coach Sersere

Tornando alla squadra, coach e Direttore Sportivo sembrano molto fiduciosi per la stagione entrante.

“Sarà un campionato difficile ma stimolante – dichiara coach Igor Sersale – dovremo essere bravi a superare le difficoltà. Abbiamo scelto la continuità perché la nostra forza è il gruppo. Il messaggio che deve passare è: facciamoci il mazzo in palestra, così arriveremo pronti in campo”.

“Per fortuna non siamo finiti nel girone con tre squadre sarde, quello sulla carta più semplice, ma logisticamente più complesso – dichiara il DS Davide Ronzoni – per quanto riguarda il nostro obiettivo, io sono molto diretto. Lo scorso anno dissi che la nostra priorità era salire, quest’anno che la nostra priorità è la salvezza il prima possibile, ma sono sicuro potremo toglierci diverse soddisfazioni”.

La parola più usata nella serata è stata “gruppo”, il vero segreto della formazione olginatese lo scorso anno. Con una rosa confermata all’80%, solo tre sono le nuove giocatrici: Roberta Falgari, Silvia Carrara e Beatrice Del’Oro.

“Ho scelto Olginate per l’unione della squadra – dichiara la Falgari, proveniente dal Valpala – lo scorso anno in entrambe le partite vincevano 2-0 e siamo andare a perdere 2-3. Qui non c’erano stelle, ma lottavano tutte insieme. Sono felice di essere qui”.

L’altro “nuovo acquisto” per la prima squadra è la giovanissima Matilde Bosisio. La classe 2006 è un prodotto delle giovanili olginatesi e sarà aggregata per tutta il campionato

Tra le novità di inizio stagione il cambio della sede di ritiro che la prima squadra effettuerà insieme al settore giovanile – quest’anno si andrà al Sestriere, dal 10 al 12 settembre – la collaborazione con Hey DJ radio Merate, e la presenza di uno speaker alle partite interne, per dare un valore aggiunto allo spettacolo.

La prima partita di stagione le olginatesi la giocheranno il 16 settembre a Colico, contro la locale Serie C.

 

 

 

Advertisement