Merate, in discarica fuori orario d’apertura: denunciato l’intruso

Tempo di lettura: < 1 minuto

Grazie alle telecamere gli agenti della Polizia locale sono riusciti a risalire all’identità dell’intruso denunciandolo

L’episodio risale a giovedì: l’uomo è stato visto in discarica dall’assessore Robbiani, lì presente per la posa dell’eco-compattatore

MERATE – Era entrato nella discarica ecologica di via Ca’ Rossa al di fuori degli orari di apertura, intenzionato, molto probabilmente, a curiosare tra i cassoni presenti per cercare materiale. La sua presenza è stata però notata, giovedì scorso, dall’assessore all’ambiente Andrea Robbiani, lì presente per verificare l’installazione dell’ecocompattatore che ha provveduto così a segnalare la presenza agli agenti della Polizia locale.

Grazie al controllo delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza presente, è stato così possibile identificare e denunciare l’intruso. “Non so cosa stesse facendo, ma è evidente che fosse entrato scavalcando la recinzione e senza alcuna autorizzazione – commenta l’assessore -. Purtroppo non è la prima volta che episodi come questo accadono. Probabilmente fa gola il rame o altro materiale che si spera di poter trovare in discarica. Proprio per questo motivo e scoraggiare questi episodi, abbiamo deciso di sistemare la recinzione dell’intera area e di sistemare anche i parapetti che delimitano le varie corsi di scarico dei materiali da conferire in discarica” conclude Robbiani.