Costa. Incendio in fabbrica, soccorsi dieci operai. Quattro intossicati

Tempo di lettura: 1 minuto

Fiamme da un macchinario all’interno della Limonta di Costa Masnaga

Dieci operai visitati dal personale sanitario, quattro di loro trasportati in ospedale

COSTA MASNAGA – Soccorsi al lavoro in serata alla Limonta di Costa Masnaga, azienda tessile dove intorno alle 21 di martedì si è innescato un principio d’incendio.

Le fiamme si sarebbero sviluppate da uno dei macchinari di produzione e sono state subito spente dagli operai della fabbrica, prima dell’arrivo dei pompieri. Il fumo prodotto dall’incendio avrebbero però causato sintomi di intossicazione ad alcuni lavoratori.

Dieci di loro sono stati visitati sul posto dai sanitari del 118 e dal personale giunto con tre ambulanze. Quattro lavoratori sono stati trasportati in ospedale, due al Manzoni di Lecco e altri due a Erba; le loro condizioni non sarebbero gravi.

L’intervento dei Vigili del Fuoco e dei sanitari si è concluso intorno alle 21.30. I pompieri sono stati poi chiamati ad intervenire, durante la stessa serata, per incendi di sterpaglie a Barzago e a Cassago.