Merate, buon esordio per il mercato agricolo in centro città

Tempo di lettura: 2 minuti

L’iniziativa avrà carattere sperimentale per sei mesi e si tiene il giovedì mattina in piazza della Libertà

Presenti sette bancarelle di produttori di Terrealte. Soddisfatto il sindaco: “Debutto buono”

MERATE – Curiosità, interesse e una discreta partecipazione hanno caratterizzato l’esordio del mercato agricolo in città. Oggi, giovedì 1° aprile, si è infatti tenuto il debutto di quello che, nelle intenzioni degli organizzatori (il Consorzio Terrealte) e dell’amministrazione comunale, vorrebbe diventare un appuntamento fisso del giovedì mattina.

Sette le bancarelle, tutte rigorosamente a chilometro zero, presenti in piazza della Libertà, alle spalle del Municipio: in vendita frutta e verdura, carne, formaggi e latticini, fiori e semenze, ma anche vino prodotto all’interno del Parco di Montevecchia  e della Valle del Curone. Tutti gli espositori sono produttori agricoli facenti parte del consorzio Terrealte, lo stesso che da anni gestisce con successo il mercato agricolo presente il mercoledì e il sabato negli spazi della Fiera di Osnago.

L’iniziativa ha per il momento un carattere sperimentale di sei mesi, giusto per capire la risposta dei meratesi a questa nuova proposta. “Devo dire che l’esordio è stato buono, da quello che ho potuto capire interfacciandomi questa mattina con espositori e clienti – precisa il sindaco Massimo Panzeri -. Ho visto curiosità e interesse da parte delle persone e questo mi lascia ben sperare sulla prosecuzione dell’iniziativa”.