Cantù, furto aggravato in un bar, arrestato 52enne

Tempo di lettura: < 1 minuto

CANTU’ – Nel corso della mattinata di ieri, mercoledì 9 settembre, i militari del Nucleo Operativo Aliquota Radiomobile di Cantù, all’esito di una mirata attività info-investigativa, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, B.R., classe 1968, cittadino italiano, residente a Cantù, responsabile di furto aggravato presso il bar denominato “Macrì Café” di Cantù.

Il tutto è accaduto nella mattinata odierna in Cantù (CO), quando, a seguito di denuncia di furto sporta dal titolare dell’esercizio pubblico nella giornata precedente, i militari operanti hanno bloccato il reo nell’atto di asportare un sacchetto con monete dal registratore di cassa del valore di diverse decine di euro. La refurtiva è stata rinvenuta e restituita all’avente diritto.

Alla luce degli elementi raccolti, l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa di rito direttissimo per la giornata di oggi: dovrà rispondere del reato di furto aggravato e continuato.