Incidente sul lavoro: cede la parete di uno scavo, operaio muore sepolto sotto la terra

Tempo di lettura: < 1 minuto
(foto archivio)

RODANO (MI) – E’ morto mentre stava eseguendo uno scavo a Rodano, comune della zona Est alle porte di Milano. La parete di terra ha ceduto travolgendo un operaio, F.F. 46enne originario del Bresciano, che è rimasto sepolto sotto il cumulo di terra.

L’incidente è avvenuto intorno alle ore 13.30 di oggi, martedì 23 novembre, in via Papa Giovanni XXIII 41, località Millepini. Per il 46enne non c’è stato nulla da fare. Sono intervenuti ambulanza, elisoccorso, Vigili del Fuoco e Carabinieri, ma non si è potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.