Minaccia di morte la madre per farsi consegnare i soldi, arrestato

Tempo di lettura: 1 minuto

APPIANO GENTILE – I militari della Stazione Carabinieri di Appiano Gentile, nel corso della mattinata di ieri mercoledì 19 febbraio, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, in Veniano, M.R., cittadino italiano classe 1978, residente ad Appiano, per il reato di estorsione.

I fatti risalgono alla medesima mattinata, quando M.R., mediante minacce di morte, si è fatto consegnare, dalla madre convivente, del denaro contante pari a 23 euro.

Il pronto allarme diramato a seguito dell’evento delittuoso, unito al veloce intervento dei militari, ha fatto sì che il soggetto venisse subito individuato all’interno dell’abitazione e bloccato.

Le indagini hanno consentito di individuare, attraverso testimonianze e denunce presentate dalla madre, la piena responsabilità dell’autore M.R., che è stato così tratto in arresto per estorsione.

L’arrestato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria informata dalla Stazione CC Appiano Gentile, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.