Emergenza covid, a Calolzio un aiuto alle famiglie in difficoltà

Tempo di lettura: 1 minuto
Municipio comune Calolzio

Raccolta fondi per le famiglie in difficoltà

Un conto corrente per dare una mano agli altri

CALOLZIOCORTE – L’amministrazione comunale ha deciso di attivare una raccolta di fondi per l’acquisto di generi alimentari o beni di prima necessità da destinare alle famiglie in difficoltà.

L’iniziativa rientra nelle misure previste dall’ordinanza del 29 marzo 2020 della Protezione Civile con la quale i Comuni sono stati autorizzati all’apertura di appositi conti correnti bancari presso il proprio tesoriere per misure urgenti di solidarietà alimentare.

Per i soggetti che effettueranno tali donazioni, così come previsto dall’art. 66 del Decreto Legge n. 18/2020 “Cura Italia”, sarà possibile usufruire degli incentivi fiscali per le erogazioni liberali in denaro a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in particolare, solo per le persone fisiche e gli enti non commerciali, di una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, fino ad un limite massimo di 30.000 euro.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico utilizzando le seguenti coordinate bancarie:

  • IBAN IT61U0569652710000010002X04
    Banca Popolare di Sondrio filiale di Calolziocorte
    intestato a “Emergenza COVID-19 – Comune di Calolziocorte”
    causale “Donazione emergenza COVID-19 – art. 66 del D.L. n. 18/2020”.