Ponte del 2 Giugno: mattinata ‘nera’ in SS36, 40 km di rallentamenti verso Lecco

Tempo di lettura: 1 minuto

Partenze per il ‘ponte’, tutti in coda in SS36 fin da Lissone

Mattinata da bollino “rosso” sulla Statale 36 in direzione Lecco

LECCO – Chilometri e chilometri di rallentamenti e code, una quarantina circa dalla Brianza verso Lecco, lungo la Statale 36: una situazione inattesa quella di lunedì mattina e non dovuta a criticità stradali, né cantieri né incidenti, è il popolo del vacanzieri che si muove per il ‘ponte’ del 2 Giugno.

La carreggiata nord della super è intasata dal traffico di chi, dal milanese, sta tentando di raggiungere il lago e la Valtellina, con punte di maggiori rallentamenti segnalati in particolare nella zona di Briosco nel tratto tra Costa Masnaga e Molteno.

Evidentemente è un segnale che molti, nonostante i timori legati al virus, non rinunceranno alla gita fuori città per questo ponte legato alla Festa della Repubblica.

Da Google Maps, la lunga striscia rossa e arancione segnala il traffico tra Lissone e Lecco