Valgreghentino. Entra in servizio il nuovo mezzo del comune per i servizi sociali

Tempo di lettura: < 1 minuto
Municipio di Valgreghentino

Il Fiat Doblò verrà utilizzato dall’Associazione Vi.Va

Trasporti sociali di disabili e anziani e per le consegne dei pasti ad anziani non autosufficienti

VALGREGHENTINO – Entrerà in servizio nei prossimi giorni il nuovo automezzo acquistato dall’Amministrazione Comunale per i servizi sociali del Comune. Il mezzo, un Fiat Dobló, verrà utilizzato dall’Associazione Vi.Va per i trasporti sociali di disabili e anziani e per le consegne dei pasti a domicilio per anziani non autosufficienti. Costato circa 29.000€, dei quali circa 22.000€ ottenuti grazie all’aggiudicazione di un bando del GAL 4 Parchi, il mezzo è dotato di una pedana elevatrice elettroidraulica che permetterà di trasportare in sicurezza e con comodità persone in carrozzina.

“Con questa automobile saranno quindi 4 i mezzi a disposizione dell’associazione Vi.Va, che tutti i giorni accompagna 9 ragazzi disabili presso le comunità e i centri diurni della Provincia, oltre ad anziani e persone con necessità presso case di cura o strutture sanitarie per visite o terapie – hanno detto dal comune -. A questi traporti si aggiungono i pasti a domicilio (quasi 6.000 nel 2020) che ogni giorno vengono consegnati nelle case dei nostri anziani, insieme a un sorriso e a due parole di conforto”.