I blucelesti sprecano quattordici punti di vantaggio nel secondo tempo e perdono a Faenza.

Ozzano vince, il Lecco ora è ai Play Out.

FAENZA – La Gimar Lecco lascia due punti d’oro a Faenza, subendo l’ennesima rimonta di questa maledetta stagione. La sconfitta complica la situazione in classifica: finisse adesso Lecco sarebbe ai Play Out.

Coach Bartocci rivoluziona la squadra, con Luca Rattalino e Mattia Molteni nei primi cinque al posto di Brunetti e Cacace. Proprio gli innesti del coach sono i migliori nel primo quarto (16-15), anche se la differenza vera e propria nel primo tempo la farà Roberto Marinello. Il piccolo playmaker campano spara otto punti consecutivi alla fine del secondo quarto, consentendo alla Gimar di andare al riposo in vantaggio (27-37).

I lecchesi iniziano bene anche il secondo tempo. Due triple di un ottimo Molteni portano il lecchesi sul più quattordici (29-43) e il solo Giorgio Sgobba riesce a tenere in piedi i faentini.
La Gimar conserva ancora un buon vantaggio quando, dopo il tiro da tre punti di Teghini, è sopra di nove a cinque minuti dalla fine della gara (47-56). La partita dei lecchesi finirà qui: i blucelesti sbagliano nove delle ultime dieci conclusioni e subiscono un tremendo 18-2 che farà concludere il match sul punteggio di 65-58.

A complicare le cose per i blucelesti ci sono le vittorie di Reggio Emilia ieri a Olginate e l’incredibile exploit di Ozzano sul campo di Cesena. Se gli ozzanesi batteranno la Rucker San Vendemiano alla Gimar non basterebbe neanche una vittoria a Reggio Emilia per evitare i Play Out.

“Fino a due minuti e mezzo dalla fine del match siamo stati avanti – dichiara coach Maurizio Bartocci a fine gara – purtroppo abbiamo sbagliato troppi tiri aperti nel finale.”

REKICO FAENZA – GIMAR LECCO 65-58
PARZIALI:16-15, 27-37, 41-48.
FAENZA: Silimbani 10, Venucci 15, Petrucci 5, Costanzelli, Petrini n.e, Samorì n.e, Casagrande, Sgobba 20, Fumagalli 15, Zampa. All. Friso.
LECCO: Brunetti 5, Di Prampero 3, Teghini 5, Marinello 8, Caceres 2, Rattalino 10, Chinellato 6, Cacace 4, Molteni 15, Favalessa n.e. All. Bartocci.