Coppa del mondo. Brunati si ferma ai gironi nel torneo di spada

Tempo di lettura: 1 minuto
Sofia Brunati

Buona prestazione per Sofia Brunati

La giovane brianzola a una sola stoccata dal passaggio del turno.

VARSAVIA – Una buona prestazione non è bastata a Sofia Brunati per superare i gironi eliminatori nel torneo di spada nella tappa di Coppa del Mondo in corso di svolgimento a Varsavia.

Sofia (categoria A) si è presentata all’evento come ventinovesima atleta nel ranking senior, forte dei i trentasei punti conquistati fino a ora, ben distante dall’ungherese Krajnyak – in testa con 257 punti! – atleta che si è trovata ad affrontare in un girone eliminatorio tutt’altro che semplice.

La giovanissima schermitrice paralimpica si è fatta valere, ma ha chiuso il girone all’ultimo posto con zero vittorie conquistate. Sofia ha pagato a carissimo prezzo la sconfitta 4-5 contro l’americana Isaacson: una vittoria le sarebbe valsa il passaggio del turno come ventottesima assoluta, il posto occupato dalla statunitense.

Il torneo di spada si è concluso per Brunati con un trentatreesimo posto, prima tra le atlete che non sono riuscite a vincere nemmeno una gara. Presente al torneo anche la valtellinese Sofia Dalla Vedova, che ha concluso al trentottesimo e ultimo posto, pagando a caro prezzo l’emozione dell’esordio in Coppa del Mondo.