Basket C Silver. Mandello, il derby è tuo!

Tempo di lettura: 2 minuti
Ibrahim Niang

Grande prestazione di Ibrahim Niang: 23 punti e 15 rimbalzi!

Calolzio perde, ma salva la differenza canestri nello scontro diretto

MANDELLO – La Tecnoadda Mandello vince il derby contro l’Enginux Calolziocorte e aggancia momentaneamente in vetta alla classifica il Le Bocce Erba, con una partita in più della formazione erbese.

L’inizio di gara è tutto di marca calolziese (0-9); i ragazzi di coach Angelo Mazzoleni provano la fuga, Mandello non si fa staccare e finisce il primo quarto in scia (16-22). Gli arancioblu “chiudono il portone” e lasciano agli ospiti solo dieci punti nella seconda frazione, andando al riposo in vantaggio (36-32).

Nella ripresa, dopo un terzo periodo combattuto, Mandello scappa via e si trova con un vantaggio in doppia cifra a meno di tre minuti dalla fine del match. Calolzio tenta la rimonta e si riporta sotto, perdendo di soli tre punti (70-67)

Fantastica gara di Ibrahim Niang, autore di una prestazione da 23 punti e 15 rimbalzi. 17 per Martino Rusconi tra gli ospiti.

“Una partita combattuta, molto fisica e intensa. L’importante era vincere, anche se resta un pizzico di rammarico per non aver ribaltato la differenza canestri. Complimenti ai miei ragazzi per questa vittoria” dichiara coach Federico Tocalli.

“Siam partiti a razzo, sembrava troppo facile e infatti è stato un fuoco di paglia – dichiara coach Angelo Mazzoleni – la chiave del match sono state le 18 palle perse. Una partita piacevole, ma il risultato non ci ha premiato”.

TECNOADDA MANDELLO – ENGINUX CALOLZIOCORTE 70-67
PARZIALI: 16-22; 36-32; 55-49
MANDELLO: Niang 23, Marrazzo 10, Allevi 7, Paduano 7, De Gregorio 6, Balatti 5, Crippa 5, Motta 5, Ratti 2, Crippa G., Lafranconi L., Lafranconi S., All. Tocalli
CALOLZIOCORTE: Rusconi 17, Brown 12, Pirovano M. 9, Pirovano N. 7, Farinatti 6, Longhi 6, Fontana 5, Meroni 5, Galli M., Galli n.e, Papini. All. Mazzoleni.