Alberto Bonacina nuovo referente di Libera, succede a Paolo Cereda

Tempo di lettura: 2 minuti

LECCO – Si è tenuta venerdì sera, presso la pizzeria Fiore di Lecco l’Assemblea provinciale di elezione del nuovo Referente provinciale del Coordinamento lecchese di LIBERA – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Alla presenza del Segretario regionale di Libera Lombardia Luigi Guarisco, di 11 associazioni, 3 scuole e 2 rappresentanti dei soci singoli, è stato eletto all’unanimità Alberto Bonacina in qualità di nuovo Referente Provinciale del Coordinamento lecchese di LIBERA, realtà che si occupa del contrasto alla criminalità organizzata e della promozione della legalità.

Alberto Bonacina, attore lecchese classe 1965 da sempre impegnato in LIBERA, succede nella guida del Coordinamento a Paolo Cereda, prematuramente scomparso nel settembre del 2017.


“Assumo il ruolo di Referente del Coordinamento provinciale di Libera consapevole dell’impegno richiesto ma altrettanto consapevole di poter contare sulla determinazione e competenza delle Associazioni e di tutti i Soci del coordinamento stesso – è stato il commento del neo Referente – Il mio pensiero in questo momento non può che andare a Paolo, raccoglierne l’eredità è per me un onore”.