Calolzio. Arrestato un 25enne a seguito della revoca dell’affidamento in prova

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il giovane si trovava presso una comunità terapeutica per i reati di tentato omicidio e rapina aggravata

Il nuovo provvedimento è stato adottato a seguito delle reiterate violazioni delle prescrizioni imposte

CALOLZIOCORTE – I Carabinieri della stazione di Calolziocorte, in esecuzione di Decreto di Sospensione Provvisoria della Misura Alternativa, hanno tratto in arresto M.H. 25enne, originario della Macedonia, domiciliato in città, noto alle Forze di Polizia.

Il provvedimento a carico del giovane, già in regime di Affidamento in Prova presso una comunità terapeutica del territorio per i reati di tentato omicidio e rapina aggravata (commessi a Lecco nel settembre 2019), è stato adottato dalla Magistratura di Sorveglianza di Milano, a seguito di reiterate violazioni delle prescrizioni imposte.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Lecco.